Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Telco

OpenFiber a Treviso, già cablate 10mila unità immobiliari

I servizi di connettività a banda ultra larga abilitati dall'infrastruttura interamente in fibra ottica di Open Fiber sono da oggi disponibili nel comune di Treviso. L'operatore wholesale ha infatti già completato il collegamento in fibra FTTH delle prime 10mila unità immobiliari. Cittadini e imprese potranno dunque beneficiare di una connessione in grado di raggiungere 1 Gigabit al secondo, prestazioni impossibili per reti in rame o miste fibra/rame.

"Grazie alla connessione in fibra, anche la città di Treviso potrà dunque essere più competitiva in diversi ambiti: dall'innovazione alle start up, dal telelavoro allo streaming fino alla telemedicina".

fibra
Photo credit – Depositphotos.com

"La diffusione della fibra ottica consentirà di accelerare il processo di digitalizzazione in tutta Italia, semplificando e migliorando le relazioni fra cittadini e Pubblica Amministrazione e aumentando la produttività delle imprese".

Leggi anche: La fibra di Open Fiber per attirare imprese ICT, ottima idea

Il piano di Open Fiber per Treviso prevede il cablaggio di circa 32 mila unità immobiliari tra abitazioni, uffici e sedi della Pubblica Amministrazione con un investimento di circa 11 milioni di euro interamente a carico dell'azienda.

Leggi anche: Open Fiber si racconta: dal progetto Socrate all'FTTH

Open Fiber non vende direttamente al cliente finale i servizi in fibra ottica, ma è attiva esclusivamente nel mercato all'ingrosso (wholesale), offrendo l'accesso a tutti gli operatori di mercato interessati. Come sempre a commercializzare per prima i servizi su fibra Open Fiber per il comune di Treviso sarà Wind Tre, ma a breve si aggiungeranno altri partner.


Tom's Consiglia

Con un servizio fibra adeguato lo streaming 4K diventà realtà, quindi è fondamentale un monitor adeguato come ad esempio il Samsung U28E590D.