Fotografia

Panasonic DMC-3D1: una vera fotocamera 3D tascabile

Panasonic ha annunciato una nuova compatta molto particolare: è la 3D1 e, come si intuisce dal nome, può scattare foto 3D. Un vero 3D, con doppia ottica stereoscopica. Nonostante il doppio obbiettivo a ottica ripiegata, il corpo macchina risulta incredibilmente compatto – circa 108 x 59 x 24 mm. 

Panasonic DMC-3D1 – clicca per ingrandire

Le premesse potrebbero far presumere il contrario, ma la 3D1 non impone nessun compromesso in termini fotografici rispetto ad altre compatte di pari dimensioni. I due obiettivi ultragrandangolari partono infatti da 25 mm e offrono uno zoom 4x, al pari di molte concorrenti, e non manca nemmeno uno stabilizzatore ottico. Possibile quindi passare dal contenuto 3D al classico 2D da 12 megapixel senza sacrifici.

In termini di video, la 3D1 supporta 2D full HD 1920 x 1080, con doppia ripresa ininterrotta o in modalità wide & zoom e 3D HD in formato 1920 x 1080 high quality con tridimensionalità side-by-side. Il selettore 3D/2D dedicato e l’ampio schermo Smart Touch da 3,5 pollici semplificano il controllo delle operazioni e il passaggio da 2 a 3 dimensioni. 

Altri dati notevoli di questo “giocattolo” sono lo scatto a raffica di 8 fps a piena risoluzione e un buon range di sensibilità, estensibile fino a 6400 ISO.