Tom's Hardware Italia
Home Cinema

Passo dopo passo, programma dopo programma

Pagina 5: Passo dopo passo, programma dopo programma
Vi presentiamo una breve guida ai principali formati di codifica audio e video, un tutorial su come trasferire DVD su CD tramite i codec DivX e XviD, il software DivX Video Duplicator 2, la periferica di acquisizione e output Pinnacle Studio MovieBox e infine il libro che ci ha ispirato questo vademecum.

Passo dopo passo, programma dopo programma

Ripping

Smart Ripper è un ottimo programma che consente di prelevare i file contenuti
nel DVD che vogliamo trasferire, e copiarli sul nostro hard disk. Dopo aver
inserito il nostro DVD, lanciamo il filmato con un qualsiasi player. Smart Ripper
rileverà la struttura dello stesso e sbloccherà i file in esso
contenuti. Selezionare la casella target e scegliere la directory di destinazione.
Ricordiamoci che un DVD di 2 ore occupa circa 7 GB. Andiamo alla sezione Stream
Processing, selezioniamo l’opzione Enable Stream Processing e selezioniamo la
lingua prescelta e gli eventuali sottotitoli. Il processo partirà avviando
Start.

Encoding

Flask MPEG sarà il software che utilizzeremo assieme al codec DivX 5.1.1
per fare l’encoding dei file VOB estratti.
Sul menù File > Open Media selezioniamo il file VOB. Dal menù
Options > Global Project Options controlliamo che, nella sezione video, il
frame rate sia a 25, nella sezione audio selezioniamo Decode Audio e la Sampling
Frequency a 48000 Hz. Successivamente apriremo la sezione Post Processing e
clickeremo sulla casella con le quattro freccette in blu. Attiviamo Crop, selezionamo
Reset Settings e premiamo su Output Size fino alla risoluzione 512 x 416. Infine
andiamo su Files e inseriamo il nome del DivX da creare. Passiamo a Options
> Output Format Options e selezioniamo il codec DivX più recente.
Introduciamo la lunghezza in minuti del filmato, stabiliamo a 96 Kbit/s il bit
rate dell’ MP3 e nella casella Input Space scegliamo 2 CD.
Dal menù Run > Start Conversion comincierà il primo passaggio.
Al termine della codifica torniamo sul menù Output Format Options, facciamo
clic due volte sul codec video e modifichiamo la casella Variable Bitrate in
2-pass, second pass. Ripetiamo da Run > Start Conversion e al termine del
processo il nostro DivX sarà pronto.