Tom's Hardware Italia
IoT

Philips Hue, la lampadina smart diventa vintage unendo passato e futuro

All'IFA di Berlino Philips ha presentato diversi nuovi prodotti della sua gamma Hue di lampadine smart, tra cui nuovi modelli LED che imitano le lampade a filamento antiche, una soluzione assai ricercata e alla moda, per chi è sempre attento al design.

Philips ha mostrato all’IFA di Berlino una messe di nuovi prodotti per l’illuminazione e la casa smart, tutti appartenenti alla gamma di lampadine LED Hue, che sta avendo grande successo. Tra esse spiccano le nuove lampadine dal carattere vintage, che riproducono modelli del secolo scorso, con i filamenti a vista e forme retrò, ma con luci LED e funzioni avanzate come tutte le Philips Hue, andando così a occupare un segmento emergente, soprattutto tra quanti sono sempre attenti all’arredamento della propria abitazione.

Le nuove lampade vintage presentano bulbi a goccia o con altre forme dal sapore antico, mentre all’interno i LED sono organizzati in filamenti dalle fogge particolari, come le lampadine di un tempo. In tutti i casi comunque si tratta soprattutto di soluzioni per luci d’ambiente (2100 K, 550 lumen), ma che vantano connettività Bluetooth e Zigbee e offrono quindi le stesse funzioni delle altre lampadine della famiglia Hue e controllo tramite app, Google Assistant, Amazon Alexa, Apple HomeKit o connessione con hub predisposti.

Tra i modelli disponibili, che dovrebbero arrivare entro pochi giorni anche in Europa, troviamo le A19/A60 a bulbo, che avranno un prezzo di 19,95 euro, le ST19/ST64 a tubo, commercializzate a 24,95 euro, e le G25/G93 a globo, che avranno un costo di 29,95 euro.

Philips ha poi presentato anche Hue Go e le nuove generazioni di faretti GU10, lampade a bulbo E14, Smart Plug e Smart Button. La prima è una lampada smart, colorata e portatile, che offre diversi preset per la configurazione delle luci, che può contare su una maggior autonomia grazie a una batteria più grande. La connessione Bluetooth invece ne consente l’utilizzo via app o tramite i vari assistenti digitali. Il prezzo sarà di 79,95 euro. I faretti GU10 e le lampadine E14 potranno contare invece su una luminosità più elevata, nuovi colori e design rinnovato, commercializzati rispettivamente al prezzo di 59,95 e 19,95 euro.

Infine troviamo Smart Plug, la presa che consente di rendere smart qualsiasi lampada di casa, regolandone accensione e spegnimento tramite l’app Philips Hue, e lo Smart Button, che serve invece per controllare più luci contemporaneamente, tramite connessione al Bridge. Purtroppo al momento non è prevista la commercializzazione di Smart Plug in Italia, ma sarà comunque facilmente reperibile in altri Paesi europei, al costo di 29,95 euro. Smart Button invece sarà commercializzata anche da noi e avrà un costo di 19,95 euro.

Se preferite le lampadine tradizionali, una coppia di Philips Hue E27 è reperibile su Amazon al prezzo di 24,99 euro, con uno sconto del 17%.