Spazio e Scienze

Pizza, chitarra e console: ecco come appaiono ai Raggi X

Che aspetto ha la radiografia di una chitarra, di una pizza, di una mummia egizia o di un cucciolo di mammut? Per scoprirlo potete andare a dare un'occhiata alla pagina Internet creata da General Electric Healthcare, divisione medica di General Electric, in occasione della giornata Internazionale della Radiologia, che cade proprio oggi 8 novembre.

Le immagini sono curiose perché danno un'altra dimensione agli oggetti di tutti i giorni – e non solo – svelandoci uno dei loro lati nascosti. La radiografia oltre tutto non è l'unica tecnica che è stata usata per questa iniziativa dimostrativa, che per 24 ore popolerà anche i social con l'hashtag #SeeInsideIt. Saranno infatti condivise 100 immagini di oggetti ottenute tramite raggi X, tomografia computerizzata (TAC) e risonanza magnetica (RM) dai laboratori di ricerca GE di tutto il mondo, dal Brasile alla Cina, dall'Ungheria a Giappone, Corea e Stati Uniti.

Console ai Raggi X

Le foto inusuali della pizza vengono dai laboratori europei, i granchi e la radice di ginseng sono stati "radiografati" dal laboratorio in Corea del Sud. Ancora più interessante il fatto che ci sono anche i video che immortalano reperti archeologici attraverso la Tac, in più ogni immagine è accompagnata da informazioni sulla scienza e la tecnologia utilizzata.

###old3210###old

L'iniziativa mira a sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza della radiologia e su cosa succede quando ci sottoponiamo a raggi X, TAC e risonanza magnetica, imprescindibili in ambito medico per la diagnosi e la cura di molte malattie.