Realtà virtuale

Porno e Oculus Rift, questo matrimonio s’ha da fare

Oculus VR non ha alcuna intenzione di frenare l'industria pornografica nella creazione di contenuti a luci rosse per l'Oculus Rift. La conferma di questa strategia a detta nostra lungimirante arriva da Palmer Luckey, fondatore dell'azienda e principale inventore del celebre visore per la realtà virtuale.

oculs rift porno
No, non avete la vista annebbiata… La foto è censurata!

Luckey ha infatti approfittato della Silicon Valley Virtual Reality Conference per spiegare la posizione dell'azienda in merito a eventuali piani di bloccare applicazioni o contenuti pornografici creati per il visore.

"L'Oculus Rift è una piattaforma aperta. Noi non controlliamo quale software può girarci. Ed è una cosa molto importante", ha dichiarato il giovane imprenditore.

Attualmente ci sono già diversi esperimenti pornografici per Oculus Rift e per il visore Gear VR di Samsung, come vi abbiamo riportato in questa notizia, con tanto di "volontari" che si sono prestati a guardare e descrivere l'esperienza.

Se anche voi volete farvi trovare pronti all'appuntamento potete dare un'occhiata ai requisiti necessari per sfruttare l'Oculus Rift con il vostro PC. Al massimo potrete sempre dire di voler fare un upgrade del vostro sistema per i "videogiochi". Si, certo… Come no!