IoT

Prova pratica

Pagina 2: Prova pratica

Abbiamo provato l'aspirapolvere per diverse settimane prima di scrivere questa recensione, pulendo un appartamento di circa 100 mq, composto da un salotto, una cucina, una camera da letto, due bagni (uno piccolo, di servizio), una cabina armadio e uno studio in cui c'è solo una scrivania. Nella cucina e nei bagni il pavimento è composto piastrelle in grès porcellanato, mentre nel resto della casa c'è del parquet a listoni di medie dimensioni. In salotto c'è un tappeto a frange lunghe e dei classici tappeti nei bagni.

Iniziamo con il dire che in tutte le situazioni abbiamo ottenuto ottime prestazioni di pulizia usando la spazzola motorizzata e la potenza normale. Abbiamo sentito l'esigenza di aumentare la potenza solo sui tappeti.

MVIMG 20180128 155614
MVIMG 20180128 155703

La cosa che più si apprezza è il peso e la modularità permessa dagli accessori inclusi. Si passa dall'aspirare le briciole e la polvere, alla rimozione delle ragnatele negli angoli del soffico in appena qualche secondo. Agganciare e sganciare gli accessori è questione di pochi secondi. Inoltre se userete l'accessorio da muro, potrete non solo riporre l'aspirapolvere con una spazzola sempre inserita, ma ulteriori due accessori, quelli che userete più spesso, senza dover andare a recuperare la lancia o altre spazzole in qualche ripostiglio incasinato.

Come detto siamo rimasti sempre soddisfatti dalla potenza di aspirazione. Non c'è briciola o granello di polvere, o sassolino intrappolato in una fuga che riesca a sfuggire, grazie anche alla realizzazione delle spazzole. Abbiamo spesso usato quella morbida, pensata per le superfici dure. Nel caso di sporco difficile, potrete usare la spazzola con setole dure che vanno in profondità.

Autonomia reale

Facciamo chiarezza sulla vera autonomia offerta dalla batteria. Dyson indica una durata in aspirazione "fino a 40 minuti". Questa autonomia è reale solo se userete l'aspirapolvere in abbinamento a una spazzola piccola, e in modalità di aspirazione normale.

Nella zona sopra al manico è presente un selettore che permette di passare dalla modalità normale a quella a massime prestazioni.

MVIMG 20180128 155900

Nella condizione peggiore, quindi con la spazzola motorizzata e al massimo della potenza, l'autonomia è di 7 minuti. Certo, non molto, ma quanto vi troverete in questa situazione? Probabilmente se vorrete liberare dallo sporco un tappeto con maglie profonde che prende polvere e sporcizia da tempo. In situazioni più classiche, con la spazzola motorizzata (quindi per aspirare sporco da un pavimento), e la potenza normale, potrete contare su circa 25 minuti di autonomia.

Se quindi consideriamo un mix, fatto da spazzola motorizzata per i pavimenti e altri accessori più piccoli per un divano, un tappeto, o altre superfici, potrete considerare un'autonomia reale che va dai 20 ai 30 minuti. Se vivete in una reggia, non vi basteranno, ma saranno invece sufficienti per pulire un appartamento di medie dimensioni, dai 70 ai 100 mq circa.

Puntualizziamo che il grilletto per l'attivazione dell'aspirapolvere è, appunto, un grilletto, non un pulsante che si preme per avviare l'aspirazione e che deve essere premuto una seconda volta per spegnerla. In questo modo non sprecherete tempo e i minuti indicati di autonomia saranno di reale aspirazione. In altre parole non rischierete di perdere secondi preziosi di autonomia lasciando l'aspirapolvere in funzione mentre spostate qualche mobile o vi recate nella stanza accanto.

MVIMG 20180128 155911

La ricarica completa della batteria al nichel-cobalto-alluminio richiede 5 ore. Se opterete per non usare l'accessorio a muro, ricordatevi di metterla sempre in ricarica.

Verdetto

Dyson V8 Absolute è un concentrato di tecnologia. Nonostante all'atto pratico il suo scopo non sia differente rispetto a quello di una "semplice aspirapolvere", non c'è dubbio che sia differente rispetto ad altri modelli. C'è tuttavia chi è poco interessato ai dettagli tecnici e vuole sapere cosa può aspettarsi da questo prodotto. Quello che ci è più piaciuto è l'ergonomia d'uso e il peso.

61uJmx4n3FL  SL1000

Fino ad ora l'aspirapolvere era qualcosa da tirare fuori dal suo nascondiglio il weekend, e passare per tutta la casa, litigando con il filo che s'impiglia sotto un mobile e trascinando il grosso e pesante corpo per tutta la casa – per poi accorgersi, in alcuni casi, dei segni che le ruote hanno lasciato sul parquet. E questo significa spesso anche convivere con briciole qua e la per il resto della settimana.

Posizionato il V8 Absolute sulla parete della cucina (che è anche bello da vedere, grazie al suo look hi-tech), è facilissimo staccarlo e aspirare il pavimento, anche se si tratta di una singola briciola. Andreste mai a prendere un classico aspirapolvere a filo per un lavoro di pochi secondi? Probabilmente no.

61D2J7bIWjL  SL1000

L'autonomia è sufficiente, anche se l'obiettivo è pulire una casa intera di medie dimensioni. Solo quando abbiamo deciso di pulire a fondo il salotto, compreso un tappetto a frange lunghe e un grosso divano, siamo stati costretti a rimettere il V8 in carica prima di concludere il resto della casa.

Abbiamo anche apprezzato il sistema di svuotamento del cestello, veloce e soprattutto un'azione pulita che non ha sparso polvere in giro e non ci ha sporcato le mani.

Insomma, se volete tenere la vostra casa pulita con un aspirapolvere che vi farà venire la voglia di usarlo, senza fili e ingombri inutili, con cui pulire tutte le superfici, è impossibile che non rimaniate soddisfatti da questo modello Dyson. Certo, non abbiamo dimenticato il prezzo impegnativo, ma come accennato a inizio articolo, se volete un'auto da corsa, non potete pretendere di pagarla come un'utilitaria.


Tom's Consiglia

 Guarda a questo link le offerte che propone Dyson su Amazon.