Tom's Hardware Italia
Home Cinema

Recensione Astro A50, cuffie gaming wireless con surround 7.1

Recensione della versione Xbox One delle Astro A50, un modello di cuffie wireless con supporto alla tecnologia Dolby Surround 7.1.

Astro A50

 

Le Astro A50 sono un modello di cuffie gaming con buone prestazioni wireless e suoni di qualità con la tecnologia surround 7.1.

A50 logo


Introduzione

Nonostante molti giocatori preferiscano le cuffie con filo per evitare problemi come una scarsa autonomia della batteria e interferenze, le Astro A50 dimostrano che possono esistere cuffie wireless di qualità anche senza scendere a compromessi.

Queste cuffie dal design accattivante offrono suoni surround 7.1 ricchi di dettagli con la giusta attenzione alle frequenze alte tanto desiderate dai giocatori competitivi, e hanno una portata abbastanza ampia per consentire l'uso in qualsiasi punto della vostra stanza deputata al gaming. Aggiungete un design comodo che permette d'indossarle tutto il giorno e una batteria in grado di durare altrettanto a lungo e avrete un modello di cuffie che offrono prestazioni di primo livello.

Design

Le A50 sono cuffie per il gaming a livello professionista, e il design compatto e accattivante fa sicuramente la sua parte. Disponibili in versione nera o bianca (o in edizione speciale verde militare come tributo ad Halo), il sottile telaio in plastica morbida è contornato da alcuni dettagli colorati sull'archetto e sull'esterno dei padiglioni.

La fascia e i cuscinetti delle A50 sono collegati da piccole barre in metallo su ogni lato, che permettono di far scivolare i padiglioni in alto o in basso per regolare la comodità delle cuffie e svelare i cavi colorati.

astro a50   03

Tutti i controlli e gli input delle A50 si trovano sul retro dei padiglioni, con una porta per il controller e l'input micro USB sulla sinistra, e il pulsante d'accensione, lo slider del volume e un interruttore per selezionare le modalità d'uso sulla destra. La parte esterna del padiglione sinistro ospita il microfono, lungo e flessibile, mentre il pannello del padiglione destro può essere cliccato per passare dal suono della chat a quello del gioco.

Se volete sfoggiare le vostre A50 anche quando non state "fraggando" i vostri amici potete usare lo stand triangolare incluso nella confezione, che oltre a tenere in esposizione le cuffie ospita il trasmettitore MIxAmp, che gestisce il suono wireless.

Comodità

Grazie al design morbido e leggero (meno di 370 grammi), è stato facile dimenticarsi di avere addosso le cuffie nel bel mezzo di un concitato scontro a fuoco. Una volta indossate le A50 sono strette al punto giusto da mantenere i suoni "sigillati", e gli spessi strati di tessuto intorno ai cuscinetti e sulla parte interna della fascia permettono di usare le cuffie per ore senza avvertire alcun fastidio o sudare.

La fascia delle A50 può scivolare per circa due centimetri e mezzo in su o in giù, in modo da adattarsi a varie dimensioni della testa. Un collega con capelli più lunghi e occhiali da vista a provato le cuffie, e nonostante le abbia considerate leggermente pesanti, è stato d'accordo sull'eccellente comodità avvertita sulle orecchie.

Prestazioni Gaming

Grazie agli altoparlanti Dolby Digital 7.1, le A50 hanno offerto molti dettagli sonori con ogni gioco che ho provato. Ho scambiato qualche colpo in Dead Or Alive 5 Last Round, mi sono divertito nelle sparatorie di Halo: The Master Chief Collection e ho esplorato il mondo pieno di mutanti di Sunset Overdrive, e mi sono immerso completamente in ogni esperienza.

Le A50 hanno reso immensamente soddisfacente i suoni di ogni pugno e calcio in Dead or Alive 5, e si sono comportate altrettanto bene quando io e il mio avversario siamo rovinati al suolo infrangendo finestre o rotolando giù per le scale. Sono riuscito a distinguere chiaramente in ogni battaglia quando il mio personaggio era intento in una combo sul lato destro dello schermo o quando subiva colpi sul lato opposto del ring, a sinistra.

Un buon paio di cuffie ha bisogno di offrire suoni direzionali precisi negli sparatutto competitivi, ed è in questo campo che le A50 riescono a distinguersi. Mentre giocavo ad Halo: The Master Chief Collection potevo capire facilmente la direzione del fuoco nemico, sia a livello di direzione sia di distanza. Il suono delle esplosioni delle granate era particolarmente roboante, e sono riuscito a sentire il suono ambientale di ogni mappa meglio che mai.

astro a50   02

Ho provato un livello d'immersione simile anche quando mi sono spostato nel mondo open world single player di Sunset Overdrive. Le A50 mi hanno permesso di ascoltare suoni in sottofondo che non avevo mai colto prima, come il vento, il cinguettio degli uccelli e le chiacchiere radiofoniche. Quando è stato il momento di affrontare qualche mutante e membro delle gang, sono riuscito a capire facilmente la direzione da cui proveniva ogni avversario. Come con Halo, le esplosioni erano semplicemente fantastiche.

Le A50 offrono tre modalità d'uso. La modalità Media permette di avere bassi pronunciati per i film e la musica; la modalità Core è ottimizzata per i giochi single player; la modalità Pro potenzia le alte frequenze per il gaming competitivo. Inizialmente pensavo che la maggior parte delle differenze riguardasse il volume (con la modalità Pro in testa), ma dopo aver cambiato modalità nelle partite mi sono accorto che la modalità Pro enfatizza molti suoni in background difficili da sentire con le altre impostazioni.

Microfono

Il microfono delle A40 è l'ideale per chattare con i compagni di squadra, anche se mi sarebbero piaciuti controlli integrati. Il microfono flessibile è abbastanza lungo per posizionarsi di fronte alla mia bocca, e si può ruotarlo di circa 130 gradi dall'alto verso il basso. Girandolo completamente verso l'alto si bloccherà in posizione e si silenzierà automaticamente, un dettaglio gradito.

Le cuffie includono un cavo chat che si collega al controller in modo da consentirvi di parlare con gli amici, ma a differenza degli auricolari standard di Xbox One, il cavo non aggiunge i controlli delle cuffie in fondo al vostro joypad. Ho inoltre riscontrato che il cavo stesso è un incubo da rimuovere; per toglierlo dal mio controller ho dovuto usare tutta la mia forza, ed ero costantemente preoccupato di danneggiare il filo o il joypad.

Oltre a gestire il volume master, il padiglione destro si può cliccare in modo da bilanciare il volume dei giochi e della chat (cliccando a sinistra si amplifica l'audio della chat, a destra quello in-game). Funziona bene una volta che ci si abitua, ma preferisco avere i controlli a portata di dita. Se volete controllare in questo modo le cuffie dovrete acquistare l'adattatore per le cuffie ufficiale di Xbox One e collegarlo alle A50.

astro a50   01

Fortunatamente il microfono delle A50 eccelle nel campo più importante: la chiarezza. Mentre chattavo con un'amica tramite Skype è riuscita a sentire in modo cristallino la mia voce, sia con il cavo per la chat incluso sia con l'adattatore per le cuffie di Xbox One. Il microfono multidirezionale con tecnologia di riduzione del rumore non è riuscito a zittire il chiassoso abbaio del mio cane a qualche metro di distanza, ma il mio collega ha notato che il rumore non era così vicino da sovrastare la mia voce.

Prestazioni multimediali

Avete bisogno di prendervi una pausa dalle vostre partite e dedicarvi a un po' di musica, o un film? Le A50 riescono a comportarsi come un paio di cuffie multimediali di qualità. Canzoni pop come Style di Taylor Swift potevano contare su bassi corposi e soddisfacenti e parti cantate chiare, e anche le chitarre rock e le percussioni ritmate di MakeDamnSure dei Taking Back Sunday's erano egualmente soddisfacenti.

Con le A50 sono riuscito a godermi alcune scene di Hunger Games: La ragazza di fuoco. Il suono surround 7.1 mi ha permesso di sentire ogni cosa con estrema chiarezza, dai suoni dei passi al sibilo delle frecce scoccate da Katniss, senza dimenticare la colonna sonora orchestrale.

Il mio unico rammarico con le A50 per l'uso multimediale su Xbox One è la mancanza di un vero equalizzatore. Nonostante la modalità Media sia ottimizzata per la musica e i film, non c'è un modo chiaro per regolare in modo specifico parametri come gli alti o i bassi, sia sulle cuffie sia sul sistema di Microsoft.

MixAmp e portata wireless

L'audio delle A50 è gestito dal trasmettitore MixAmp incluso, che richiede soltanto pochi minuti per essere installato. Dopo aver collegato il cavo micro USB e il cavo ottico del trasmettitore alla vostra Xbox One dovrete semplicemente accendere il dispositivo (così come le cuffie, venduta già sincronizzate) per cominciare ad ascoltare i suoni. Oltre a un pulsante d'accensione, il MixAmp ha un tasto per attivare o disattivare il Dolby Surround 7.1.

A livello di controller dovrete aggiornare il firmware del vostro dispositivo dal menu delle impostazioni di Xbox One e collegare il cavo chat incluso. Non ci sono opzioni di default per sincronizzare le cuffie al controller in modalità wireless, quindi dovrete mantenere il joypad a portata di mano se volete allontanarvi dalla console e continuare a parlare con i vostri amici.

Non ho mai perso il segnale wireless delle A50 mentre camminavo in tutto il mio piccolo appartamento, che misura 6 metri nel lato più lungo, e questo mi ha permesso di ascoltare un po' di musica in camera da letto tramite la mia Xbox One posizionata in salotto. Quando ho testato le cuffie in ufficio il segnale wireless ha cominciato a dare segni di cedimento dopo una quindicina di metri.

Autonomia

Un modello di cuffie wireless di fascia alta è assolutamente inutile se non ha abbastanza "benzina" per permettervi di arrivare alla fine di un torneo. Fortunatamente, le A50 hanno un'autonomia d'intensità pari alla loro potenza. Con una carica completa le A50 mi hanno permesso di arrivare alla fine di un ciclo combinato di 8 ore e 30 minuti di gaming, ascolto di musica e riproduzione di video nel corso di due giorni.

La lunga durata della batteria delle A50 è accompagnato da una funzione di spegnimento automatico, che disattiva le cuffie dopo pochi minuti d'inattività.

Conclusioni

Le Astro A50 giustificano il prezzo di poco inferiore ai 300 dollari offrendo wireless stellari su Xbox One. Il suono surround 7.1 mi ha aiutato ad avere più consapevolezza di quello che accadeva intorno a me nei giochi competitivi, e mi ha immerso completamente nelle esperienze cinematografiche. Il design è leggero e abbastanza morbido per le maratone, e la batteria permette di arrivare alla fine di una giornata di gioco con una singola carica. Anche se mi sarebbero piaciuti controlli per la chat più comodi e più opzioni per l'equalizzazione, le Astro A50 sono un ottimo paio di cuffie, comode e con suoni di qualità in grado di soddisfare anche i giocatori più esigenti.