Elettrodomestici

Recensione Hoover H-Free 500


Hoover H-Free 500

Chi cerca un aspirapolvere senza fili oggi ha a disposizione una scelta vastissima, dai modelli super economici che si trovano (più o meno) in ogni angolo di strada, fino a prodotti lussuosi e carissimi come il Dyson V11.

L’Hoover H-Free 500 cerca di collocarsi più o meno a metà strada, almeno come prezzo. Su Amazon per esempio lo trovate, mentre scriviamo, a 240 euro circa, meno del già notevole Roidmi F8 (un marchio di Xiaomi). Ancora più interessante, questo Hoover H-Free 500 offre molto di più di quanto ci si potrebbe aspettare guardando solo il prezzo.

Design

All’interno della scatola trovate l’aspirapolvere, i vari accessori con un sacchetto di nylon per riporli, la batteria e il caricatore.

L’Hover H-Free 500 arriva in una scatola di cartone piuttosto ordinaria. Aprendola troverete un sacchetto di nylon, da usare per riporre i vari accessori, e tutti i vari elementi disposti ordinatamente.

Una volta assemblato (basteranno pochi minuti) l’Hoover H-Free 500 si presenta piuttosto bene. Appare molto solido, tanto nella struttura principale quanto nei più piccoli dettagli; ma alcuni degli elementi più piccoli non ci sono sembrati il massimo, per quanto riguarda la resistenza nel tempo. Naturalmente non possiamo dirvi nulla di certo su questo aspetto, perché non possiamo testare i prodotti per così tante ore da poter verificare questi dettagli.

I colori dominanti sono verde, nero e grigio, con alcuni inserti rossi che rendono l’insieme un po’ più dinamico.

L’impugnatura ha un’ergonomia eccellente: non vi sfuggirà di mano né vi affaticherà mentre lo usate. L’insieme è relativamente pesante ma, grazie anche a spazzole che scorrono benissimo sulle superfici, non vi renderà goffi mentre fate le pulizie del fine settimana.

Il corpo principale si compone del motore e del serbatoio senza sacchetto. La batteria è removibile, un dettaglio piuttosto raro in questo genere di prodotto e che potrebbe fare la differenza, se a casa non avete un posto dove riporre l’aspirapolvere con una presa di corrente accanto. Vi basterà staccare la batteria e caricare solo quella. A proposito di spazio, l’Hoover H-Free 500 si può “compattare” come un file zippato, o quasi.

Sostanzialmente il corpo principale si stacca e si aggancia più in basso sull’asta principale. Il tutto resta in piedi ed è alto circa 70 centimetri, quindi è molto comodo da infilare in un armadio o in qualche angolo della casa. Un altro dettaglio che potrebbe essere molto importante, soprattutto per chi abita in un piccolo appartamento.

Quanto all’utilizzo vero e proprio, le spazzole scorrono sui pavimenti con facilità, e la potenza di aspirazione vi assicura di rimuovere tutto lo sporco con pochi passaggi, anche uno solo qualche volta. Gli accessori rendono l’Hoover H-Free 500 flessibile e versatile, adatto a qualsiasi tipo di attività. E la batteria (ci torneremo più avanti) permette di fare tutta la casa o l’auto, senza dover ricaricare.

Il corpo ospita anche alcuni indicatori LED che ci informano sulla carica residua e sulla modalità di funzionamento attiva. Impostato a bassa potenza, questo aspirapolvere è anche piuttosto silenzioso, il che non guasta mai. Ci sono persino due fari LED sulla spazzola principale, che illuminano la parte antistante: non proprio utilissimi ma sicuramente un dettaglio simpatico.

Prestazioni

In poche parole, l’Hoover H-Free 500 è un aspirapolvere eccellente. L’impugnatura ergonomica, ben progettata, garantisce una presa sicura e il minimo affaticamento, anche se usate l’aspirapolvere per un tempo prolungato.

La spazzola principale scorre sui pavimenti in modo pressoché perfetto e l’aspirazione è molto potente, grazie al sistema ciclonico e alle spazzole stesse. L’aspirapolvere è in grado di arrivare ovunque grazie all’ottimo sistema snodabile, che vi permetterà di pulire sotto al divano (o sopra), negli angoli e tra i mobili con pochissimo sforzo. Gli accessori coprono praticamente tutte le necessità di una normale abitazione, quindi con l’Hoover H-Free 500 non avrete bisogno di altri strumenti.

Abbiamo constatato che la batteria dura circa 30-40 minuti, a seconda di come si utilizza l’Hoover H-Free 500. Un dato del tutto accettabile e coerente con quello dichiarato dall’azienda.

Verdetto

L’Hoover H-Free 500 è un aspirapolvere senza fili di ottima qualità, probabilmente uno dei modelli migliori che possiate trovare in questa fascia di prezzo. A tal proposito, il prezzo stesso è calato sensibilmente nel corso delle ultime settimane, e oggi questo aspirapolvere è ancora più consigliabile.

Comodo da usare e ben costruito, offre una soluzione di design molto particolare, cioè la possibilità di diventare molto compatto al momento di riporlo. E la batteria estraibile è un bonus tanto inaspettato quanto gradito.

C’è anche un’applicazione mobile, di cui non abbiamo parlato perché non aggiunge alcun vero valore all’insieme. Probabilmente ci darete un’occhiata il primo giorno e poi dimenticherete di averla installata.