Home Cinema

Recensione Polk Striker ZX, cuffie gaming di qualità per Xbox One e non solo

Polk Strike ZX

 

Le Polk Striker ZX sono un buon modello di cuffie gaming da usare con Xbox One grazie all'adattatore incluso. Provatele prima di comprarle, visto che sono un po' strette e potrebbero non essere adatte alla vostra testa.

Polk Striker ZX shop

Introduzione

Può un'azienda esperta nell'audio domestico e nelle cuffie conquistare il cuore dei giocatori? Questo sembra l'obbiettivo di Polk Audio con le nuove Striker ZX per Xbox One. Queste cuffie offrono un'elevata qualità sonora a un prezzo inferiore ai 100 euro, e possono funzionare anche come cuffie da usare tutti i giorni grazie al design leggero e al supporto per l'input da 3,5 mm. Tuttavia, le ZX sono molto strette e i cuscinetti sono sottili, con la conseguenza che per alcuni giocatori potrebbero essere un po' scomode.

Design

Il design delle Polk Striker ZX punta sulla semplicità più che sullo stile. Con una colorazione completamente grigia (c'è anche la variante bianca/blu o bianca/arancione), le ZX possono contare su una sottile fascia in plastica che collega i due padiglioni ovali con il logo Polk.

Polk Striker ZX

I cuscinetti possono essere regolati di circa 2,5 cm verso l'alto o il basso in modo da adattarsi a teste di dimensioni differenti, e possono oscillare leggermente all'interno o all'esterno. Sfortunatamente la regolazione delle cuffie espone alcuni angoli appuntiti, che hanno occasionalmente punto le mie dita quando ho tenuto in mano il dispositivo.

Il microfono delle ZX è completamente retrattile, grazie a un'asta regolabile che si estende fino a 7 centimetri. Con il microfono nella sua sede, le ZX sembrano come un normale paio di cuffie Polk, il che significa che non attirerete occhiate indiscrete usandole per ascoltare un po' di musica in giro.

Comodità

Nonostante il design leggero (235 grammi), le Striker ZX mi sono sembrate eccessivamente strette una volta indossate. Ho sentito costantemente i padiglioni premere contro la mia testa, e la sottigliezza dei cuscinetti mi ha fatto sentire come se le mie orecchie fossero appoggiate direttamente contro gli altoparlanti.

La mia testa si è adattata alle ZX con il passare del tempo, e le mie orecchie non sono mai diventate troppo calde mentre erano premute contro i morbidi cuscinetti in similpelle. Tuttavia, ho avuto sempre la stessa sensazione di scomodità ogni volta che le ho indossate, ed è diventata ancora più accentuata usando le cuffie per ascoltare un po' di musica mentre passeggiavo in giro.

Nonostante abbia avuto diverse riserve con la comodità delle ZX, il mio collega le ha trovate semplicemente perfette. Il motivo potrebbe essere riconducibile alle sue orecchie più piccole, quindi le persone con orecchie un po' grandi (come me) potrebbero volerle indossare prima di comprarle.

Le cuffie stereo ufficiali Xbox One sono leggermente più pesanti delle ZX (255 grammi). Anche le cuffie di Microsoft sono abbastanza strette, ma la dimensione più abbondante dei cuscinetti le rende più comode rispetto alle ZX, almeno per la mia testa.

Prestazioni gaming

Una volta superata la sensazione di scomodità iniziale, le Striker ZX mi hanno deliziato con un audio gaming impressionante e coinvolgente. Nel bel mezzo di un match competitivo con Halo: The Master Chief Collection sono riuscito a sentire chiaramente quando il fuoco nemico e il rumore dei passi proveniva da destra o sinistra. Il suono delle esplosioni era soddisfacente, anche se non molto roboante.

La stessa buona sensazione con l'audio direzionale si è ripetuta con i giochi d'azione come La Terra di Mezzo: l'Ombra di Mordor, un dettaglio che mi ha permesso di sgattaiolare facilmente alle spalle degli orchi nemici dopo aver sentito da dove proveniva il suono delle loro chiacchiere. Quando è giunto il momento di scambiarsi qualche colpo il ritmico suono dei colpi di spada e delle decapitazioni era appropriatamente disgustoso.

1230 black c

La direzione dei suoni non è così importante nei giochi di combattimento uno contro uno come Killer Instinct, ma la qualità dei suoni può sicuramente aiutare nel mantenervi concentrati negli scontri. Fortunatamente le ZX sono soddisfacenti anche sotto questo aspetto, permettendomi di godermi ogni suono, da quelli metallici delle braccia di Fulgore alle ossa rotte di Jago mentre cadeva rovinosamente al suolo.

A livello di qualità sonora e volume, le cuffie stereo ufficiali Xbox One sono risultate quasi identiche alle ZX nei miei test. Tuttavia, così come ho riscontrato una maggiore comodità con le cuffie di Microsoft, ho notato anche prestazioni migliori nella definizione dei suoni.

Microfono e chat

Il microfono retrattile delle ZX ha funzionato bene durante i miei test. Il mio collega è riuscito a sentirmi chiaramente mentro chattavo su Skype, e ho notato soltanto alcuni sporadici e brevi momenti di distorsioni minime.

Alcune cuffie di terze parti per Xbox One richiedono un adattatore a parte per la gestione dei controlli della chat vocale, ma Polk ne include uno con le ZX. Una volta collegato al joypad, l'adattatore vi permette di zittire il microfono, di regolare il volume master o di bilanciare il suono dei giochi e della chat vocale.

Prestazioni multimediali

Visto che le Striker ZX possono contare su un jack audio da 3,5 mm, si possono usare anche come cuffie standard con il vostro PC o dispositivo mobile. Le ZX continuano a offrire suoni godibili anche nel passaggio dai giochi alla musica e ai film, anche se la qualità non arriva ai livelli di ciò che si può ottenere con cuffie specifiche per questo utilizzo.

1230 black s w 600

Mentre ascoltavo Famous Last Words dei My Chemical Romance sono riuscito a sentire chiaramente la combinazione di chitarre distorte, di voci e di organi in sottofondo. Anche con canzoni hip-hop come All Day di Kanye West le cuffie si sono comportate bene, offrendo una gran quantità di dettagli sonori sia nel ritmo vivace sia nella rapida parte vocale.

Le ZX sono state all'altezza anche mentre ho guardato l'ultimo trailer di Avengers: Age of Ultron, il suono dello scontro fra Hulk e Iron Man mentre si prendevano a pugni sulle vetrate di un grattacielo era soddisfacente, e la colonna sonora minacciosa del filmato si è sentita forte e chiara. La mia unica rimostranza con la musica e i film è relativa ai bassi troppo deboli e alla mancanza di comandi o di un equalizzatore software per bilanciare i suoni.

Conclusioni

Con un prezzo inferiore ai 100 euro, le Polk Striker ZX offrono una ricca qualità sonora per i vostri giochi Xbox One. Le cuffie forniscono un audio direzionale sufficiente per darvi un po' di vantaggio nei giochi competitivi, enfatizzando al tempo stesso i dettagli sonori più lievi e aiutandovi a godervi meglio le vostre avventure single player. L'adattatore incluso vi dà tutto ciò di cui avete bisogno per divertirvi con Xbox One, e potete scollegare le ZX per usarle come un normale paio di cuffie con qualsiasi PC o dispositivo mobile.

Nonostante l'impressionante qualità sonora, i cuscinetti delle ZX sono un po' troppo stretti e sottili per la mia testa. A livello di comodità mi sono trovato molto meglio con le cuffie ufficiali Xbox One di Microsoft, che offrono una qualità sonora simile a un prezzo inferiore. Tuttavia, se vanno bene per la vostra testa, le ZX sono una buona scelta per divertirvi con la vostra Xbox One.