Home Cinema

Recensione Soul Run Free Pro, auricolari wireless per gli appassionati di fitness

Soul Run Free Pro

 

I Soul Run Free Pro sono un modello di auricolari wireless con cavi anti attorcigliamento e un design concepito per gli amanti del fitness. Peccato per i bassi poco potenti.

run free pro 3 black low 1 copy w 180

Introduzione

Soul vuole farvi correre liberi con i suoi Run Free Pro. Questo modello di auricolari wireless ha tutto ciò che si cerca in questo genere di dispositivi: cuscinetti per le orecchie comodi e che non si sfilano, cavi che non si attorcigliano, un design resistente all'acqua e a prova di sudore, e una buona autonomia. Questi auricolari dal costo di 130 euro hanno molti assi nella manica, e per questo motivo è un vero peccato che non siano in grado di offrire bassi più potenti.

Design

I Soul Run Free Pro hanno un design decisamente sportivo. Questi auricolari possono contare su cuscinetti intercambiabili e vari tipi di supporti, e sono collegati con un cavo piatto. Il mio modello di prova era nero e grigio, ma potete scegliere una versione nera e blu chiaro se avete una tenuta da fitness da abbinare a questi colori.

run free pro 3 low 2 copy

Il cavo piatto assicura un'esperienza priva di attorcigliamenti, e ogni parte di questi auricolari è a prova di sudore. I cavi sono anche abbastanza lunghi da permettervi di tenerli a penzoloni sul collo quando non li state usando.

Il telecomando a filo standard funziona sia con i dispositivi iOS sia con quelli Android e presenta un bilanciere per il volume e un pulsante multifunzione che serve a mettere in pausa le canzoni e ad avviare la riproduzione musicale, oltre ad accendere e spegnere gli auricolari.

Comfort

I Run Free Pro sono molto personalizzabili grazie a tre paia di cuscinetti di diverse dimensioni e altrettanti supporti a forma di aletta. Io ho scelto i cuscinetti più grandi, come sono solita fare con tutti i tipi di auricolari, e una volta inseriti nelle orecchie non si sono mossi di un millimetro.

run free

Anche le alette aiutano a prevenire i movimenti degli auricolari. I Run Free Pro sono venduti con le alette piatte, che si adagiano sugli auricolari e non si agganciano alle orecchie. Nella confezione ci sono altri due tipi di alette, più grandi e inclinate. Io ho scelto la versione più grande, come per i cuscinetti, perché mi piace avere quella dose in più di tenuta sulle orecchie. Un dettaglio che mi ha permesso di usarli senza dovermi preoccupare di eventuali movimenti indesiderati o, nel peggiore dei casi, di ritrovarmi senza un auricolare (o entrambi) durante gli allenamenti più intensi.

Anche durante i miei test più duri, come sulla cyclette ellittica, sul tapis roulant e su varie macchinari in palestra, i Run Free Pro sono rimasti saldamente nella loro posizione. Li ho trovati persino più sicuri degli SMS Audio SYNC by 50 Wireless Sport, anch'essi molto saldi una volta inseriti nelle orecchie.

Qualità audio

I Soul Run Free Pro hanno riprodotto bene canzoni come Ex to See di Sam Hunt, con voci calde e chitarre vibranti. È andata ancora meglio con Dancing Shoes di Gavin DeGraw, una ballata che ho ascoltato nel migliore dei modi, con un pianoforte armonioso e una parte vocale corposa e al tempo stesso sommessa.

runfreepro blue v2 540x540 1 copy

Tuttavia, i Soul Run Free Pro potrebbero essere ancora più validi con bassi più potenti. In Love Lockdown di Kanye West il basso era tremolante ed è passato in secondo piano rispetto alla voce del rapper, anche se si riusciva a distinguere nella prima parte della canzone. A metà del brano, quando sono entrati in scena il piano e le percussioni, il giro di basso si è perso totalmente nel miscuglio dei suoni.

In modo simile, il basso in Krazy di Pitbull e Lil Jon era quasi inesistente, e assomigliava più a una batteria in lontananza. In questa canzone anche gli strumenti ruvidi sono diventati distorti e quasi spiacevoli da ascoltare.

logo

Complessivamente, i Run Free Pro hanno una qualità sonora simile a quella degli SMS Audio SYNC by 50 Wireless Sport, ma quest'ultimi hanno bassi più potenti, e anche medi e alti decenti. Ho riscontrato problemi diametralmente opposti rispetto ai Beats Powerbeats 2, che hanno bassi troppo accentuati e che confondono le altre parti delle canzoni.

Autonomia

Soul promette 8 ore di autonomia con i Run Free Pro. Una durata simile a quella degli SMS Audio SYNC by 50 Wireless Sports e più lunga rispetto alle 6 ore dei Beats Powerbeats 2. Dopo 5 ore di riproduzione musicale con i Run Free Pro la batteria è scesa a circa il 60 percento, quindi gli auricolari dovrebbero durare un po' più delle 8 ore dichiarate con una singola carica.

Conclusioni

I Soul Run Free Pro sono un buon paio di auricolari wireless, con un design resistente all'acqua e al sudore che vi permette di usarli anche durante gli allenamenti più intensi. Questi auricolari hanno anche una buona durata della batteria che vi consente di usarli per una settimana, con sessioni quotidiane di allenamenti di un'ora. Complessivamente i Soul Run Free Pro hanno una buona qualità sonora, ma chi è in cerca di bassi più potenti dovrebbe optare per gli SMS Audio SYNC by 50 Wireless Sport.