Criptovalute

Revolut e i 7 passaggi per una prenotazione estiva perfetta

Revolut è una delle aziende economico-finanziarie più innovative. Dopo avervi parlato del suo supporto crescente alle criptovalute e delle nuove funzioni legate ai buoni-regalo, vi presentiamo una ricerca e vademecum elaborati da Revolut, inerenti le abitudini digitali italiane e l’estate. Cosa mette in luce quest’analisi?
Secondo i dati diffusi da Revolut, sempre più clienti sono regolarmente online anche d’estate. È una conseguenza del Covid-19: nel 2020 Revolut ha registrato un significativo aumento delle transazioni online in tutti i Paesi, inclusa l’Italia. Come evidenziate anche da altre ricerche – vi ricordiamo quelle di Mastercard e Avira, le nuove abitudini hanno prodotto una trasformazione anche nell’ambito delle frodi e delle truffe. I truffatori possono colpire un maggior numero vittime, spesso avvantaggiandosi della scarsa consapevolezza dei nuovi utenti determinata dal digital divide.

Di fronte a questo aumento, reso ancor più forte dall’approssimarsi dell’estate e dal desiderio di avvantaggiarsi delle migliori offerte per i viaggi, Revolut ha scelto di adoperarsi per scoraggiare le frodi informatiche estive. Secondo quanto rilevato dall’azienda, i criminali sfruttano l’incremento di coloro che cercano offerte per le vacanze per frodarle tramite i cosiddetti “Purchase Scams”. Queste truffe sono una tipologia di “Authorised Push Payment Fraud” (APP Fraud), dove la vittima paga per beni o servizi che non riceve. Le APP Fraud vengono condotte tramite email, sms e anche telefonate. La maggioranza di esse “passa” attraverso inserzioni false, che possono essere trovate sia sui social media che su alcuni dei più popolari siti di prenotazione delle vacanze.

» Clicca qui per attivare Revolut «

Tra gli strumenti che Revolut ha messo in atto per contrastare frodi e truffe ci sono numerosi sistemi di prevenzione, che monitorano e rifiutano le transazioni insolite, oltre a messaggi in-app e notifiche push che avvisano gli utenti di Revolut in merito alle transazioni e verificano che l’operazione di pagamento sia legittima. A questo punto la ricerca dell’azienda brittanica si è focalizzata su 7 consigli per una “prenotazione perfetta” e che consentano di evitare le frodi. Ve li riportiamo di seguito.

I 7 passaggi per una prenotazione perfetta e per evitare le frodi sono:

1. Esegui un controllo di igiene informatica
2. Non fidarti delle offerte incredibilmente economiche
3. Cerca i loghi
4. Affidati solo ai sistemi di pagamento interni
5. Non contattare persone al di fuori delle piattaforme ufficiali
6. Controlla le recensioni online e individua quelle false
7. Attenzione alle truffe sui rimborsi per la cancellazione dei viaggi

Un altro trucco per evitare frodi digitali è installare un plugin antivirus sul tuo browser, come quello di Norton 360 Deluxe 2021.