e-Gov

Rewind: Microsoft fa la storia dei videogiochi

Ripercorriamo la settimana dal 2 all'8 giugno nella storia di Tom's Hardware, per scoprire prodotti che sembravano memorabili ma che si dimostrarono meteore, fatti memorabili e approfondimenti che ancora oggi hanno un certo interesse. Vi ricordate tutto o vi sentite nostalgici? Seguite l'hashtag #tomshwstory sui social network!

Microsoft rivoluziona il gioco, il controller sei tu

Sembra ieri ma sono passati ben cinque anni da quella conferenza E3 nella quale Microsoft mostrò per la prima volta il Kinect – che all'epoca si chiamava Project Nadal. Era una cosa rivoluzionaria, e con la seconda versione uscita con la Xbox One il suo potenziale è aumentato ancora. Un oggetto delle meraviglie che, tuttavia, non arricchisce più di tanto la console da gioco.

GMC mostra un case con DVD verticale

I case in circolazione abbondano e la concorrenza è davvero molto agguerrita, e non ci stupimmo molto quando nel 2008 GMC cercò di attirare l'attenzione cambiando la posizione del drive ottico. L'aspetto era piuttosto elegante in effetti.

Windows 7 nascerà disARMato

Nel 2009 teneva banco la possibilità che Windows 7 arrivasse già pronto a funzionare con processori ARM. Arrivò quindi come una mezza doccia fredda la smentita da parte di Microsoft. L'azienda non ha però abbandonato l'idea, che oggi è concretizzata nella combinazione tra Windows 8 e Windows RT.

Il calore del processore diventerà elettricità

Capita spesso che si parli di idee fantastiche che poi non diventano nulla, come questa che nel 2007 ci fece sperare di rendere finalmente utile il calore prodotto dai processori. L'idea era di farli diventare dei piccolissimi generatori elettrici. Non se n'è fatto nulla, almeno non ancora, ma se non altro i nuovi microchip scaldano un po' meno rispetto a 7 anni fa.

Italiani innamorati di eMule

Solo sette anni fa i dati sull'Italia dicevano che eravamo in molti a scaricare film pirata, ed è stupefacente rilevare come eMule rappresentasse oltre il 50% degli utenti, seguito da WinMX e KazaA. BitTorrent era usato da meno del 3% del totale. Oggi invece i file torrent hanno quasi il monopolio – ma eMule non è certo andato in pensione.

Windows XP e la Sintesi Vocale

10 anni fa già si prevedeva che avremmo avuto strumenti come Siri o Google Now, e in generale macchine capaci di comprenderci quando parliamo e a volte anche di risponderci. Già nel 2004 però si poteva già fare qualcosa con un computer dotato di Windows XP. Nulla di comparabile a ciò che abbiamo oggi, ma per l'epoca era già incredibile.

Fisica – ATi contro la soluzione di AGEIA

Per qualche tempo il nome AGEIA ha rappresentato un terremoto costante nel mondo delle schede grafiche, fino a che non fu inglobata da Nvidia. Il fulcro della sua proposta era la gestione della fisica nei giochi: la società all'epoca proponeva un chip dedicato da aggiungere alle schede grafiche. Un'idea che ATI rimandò al mittente senza pensarci due volte, proponendo le proprie soluzioni alternative.