Home Cinema

Roccat Kulo, cuffie stereo per videogiocatori tosti

Nel settore informatico si sentono spesso dei nomi che, in italiano, strappano un sorriso. Pensiamo per esempio a Llano, una delle APU Fusion di AMD. La tedesca Roccat è però sulla buona strada per prendersi un premio per il nome più bizzarro, con le nuove cuffie stereo Roccat Kulo. Queste cuffie per videogiochi, hanno un peso di 178 grammi e altoparlanti da 40 millimetri di alta qualità con magneti al neodimio e membrane Mylar

Le Kulo hanno una funzione che consente di mettere, automaticamente, il microfono in modalità “muto”: basta sollevare il braccio del microfono per disattivarlo. Abbassandolo, il microfono – bidirezionale e con un filtro per la rumorosità ambientale – torna in modalità attiva per consentirvi di parlare.

Se il nome non vi crea problemi, potrete acquistare le Roccat Kulo dal mese di marzo al prezzo di 59,99 euro.