e-Gov

Rojadirecta Italia bloccato: basta streaming sportivo pirata

Rojadirecta Italia, uno fra i più noti siti di streaming pirata specializzato in eventi sportivi, è stato chiuso su ordine del GIP di Milano. Non si conoscono ancora tutti i dettagli ma alcuni provider italiano sembrano aver già attuato il blocco dei DNS. In futuro dovrebbe scattare il blocco IP, secondo quanto riporta il puntuale Osservatorio Censura.

La piattaforma di origine spagnola è molto conosciuta poiché trasmette le partite di calcio e altri sport. Fra gli ultimi eventi la partita della Juventus con l'Udinese, mentre stanotte sono andate in onda baseball ed NBA. Ovviamente la programmazione è totalmente illegale e in chiara violazione delle norme sul copyright.

Rojadirecta Italia

Per altro bisogna ricordare che il sito l'anno scorso era già stato sequestrato per ordine del gip di Milano, Andrea Ghinetti. Ai tempi il GIP spiegava che "rappresenta un vero e proprio portale per l'abusiva diffusione di eventi sportivi in violazione degli altrui diritti di privativa […] Rojadirecta si appropria anche di volumi di traffico generati da coloro che visionano gratuitamente l'evento riuscendo anche a lucrare sulle numerose inserzioni pubblicitarie".

I difensori del sito però vantano almeno due vittorie nei tribunali di Spagna e Stati Uniti. La questione di fono è che l'indicizzazione non è considerabile una violazione diretta. Sarà curioso vedere come andrà a finire in Italia.

La nuova direttiva antipirateria dell'AGCOM in questo caso non sembra essere stata usata, anche perché in caso di coinvolgimento della magistratura la procedura viene sospesa.

Infine bisogna segnalare la chiusura da parte del GIP di Padova di almeno tre siti specializzati in pornografia illegale.

@dariodelia74