Tom's Hardware Italia
Realtà virtuale

Roto VR, la sedia gaming progettata per la realtà virtuale

Roto ha presentato una nuova sedia per il gaming adatta a chi si vuole divertire con la realtà virtuale.

Roto, una nuova realtà in ambito periferiche gaming, ha presentato Roto VR, una sedia ideale per chi vuole divertirsi sfruttando le potenzialità dei visori per la realtà virtuale.

Leggi anche: Valve: realtà virtuale wireless e Steam VR su Linux

Roto VR è una sedia motorizzata e ha un meccanismo molto particolare per aumentare il realismo delle sessioni di gioco, difatti essa utilizza diversi sensori – inseriti nel poggiatesta – collegati con la base della sedia e che permettono di ruotare la periferica seguendo la stessa direzione della testa.

La base su cui è poggiata la periferica ha dei connettori – HDMI, USB, audio e power – per agevolare qualsiasi movimento della sedia senza l'intralcio dei cavi.

Questa periferica dispone anche di due pedali per simulare la camminata. La società ha dichiarato che il sistema di motorizzazione riconosce i vari movimenti del corpo e quelli richiesti dal gioco per non creare incoerenze tra il mondo reale e quello virtuale.

Leggi anche: Oculus, eye tracking perfetto e risoluzione 4K entro 5 anni

Questa sedia per la realtà virtuale è compatibile con tutti i visori disponibili (e in arrivo) sul mercato: PlayStation VR, Oculus VR, HTC Vive, Samsung Gear VR e Google Daydream.

Roto ha anche ufficializzato diversi accessori compatibili con Roto VR che rendono questa sedia compatibile con tutti i volanti in circolazione e, quindi, con tutti i titoli di corse – simulativi e arcade. Ecco il trailer ufficiale.

La società londinese ha infine annunciato che Roto VR sarà disponibile sul mercato nel primo trimestre del 2017. Se siete interessati a questa sedia potete prenotarla al seguente indirizzo a un prezzo di 499,99 dollari, con uno sconto di 200 dollari.