Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

Rover Opportunity, la NASA si riunisce oggi in diretta mondiale per decidere cosa fare. Qualcuno parla di funerale annunciato

Oggi alle 19 ora italiana si terrà una riunione che coinvolgerà i vertici della ANSA e gli esperti del team di Opportunity per valutare i risultati dei tentativi di ripristinare i contatti e decidere il da farsi.

Il rover Opportunity non è più in contatto con il Centro di Controllo della NASA dall’ormai lontano 10 giugno 2018, quando una tempesta planetaria di polvere investì il Pianeta Rosso coprendo il Sole, e impedendo ai pannelli solari di ricaricare le batterie. Da tempo si parla del momento in cui verranno interrotti i ripetuti (e finora vani) tentativi di ripristinare le comunicazioni. Poche settimane fa, in occasione del sedicesimo compleanno di Opportunity su Marte, John Callas, project manager di Opportunity al Jet Propulsion Laboratory della NASA, aveva ammesso che nonostante gli sforzi per comunicare con il rover, “col passare del tempo la probabilità di un contatto di successo continuano a diminuire”.

La novità è che la NASA ha organizzato per oggi alle 20 ora italiana una riunione per “condividere i risultati degli sforzi intrapresi per recuperare Opportunity”. La riunione sarà trasmessa in diretta streaming su NASA Television, il sito web dell’agenzia, e su YouTube. Tutti potranno assistere alle discussioni e alle conclusioni che verranno concordate.

Opportunity. Crediti. NASA

A partecipare saranno 11 esperti, fra cui l’amministratore della NASA Jim Bridenstine, il direttore del JPL Michael Watkins, e i responsabili del rover Opportunity che finora hanno tentato di ristabilire i contatti radio. Il pubblico potrà anche porre domande tramite i social media, usando l’hashtag #askNASA o lasciando un commento nella sezione chat su YouTube.

Molti colleghi della stampa internazionale hanno già bollato questo incontro come un silenzioso funerale per Opportunity. L’astrofisica Gemma Lavender ha twittato: “pensiamo che potremmo dire addio al rover Opportunity”. La mancanza prolungata di segnali non è di buon auspicio per un epilogo differente, ma attendiamo la riunione.

Opportunity nella foto dell'MRO. Crediti: NASA/JPL-Caltech/Univ. of Arizona

Se le traversie di Opportunity attirano la vostra attenzione, il libro che fa per voi è Robot nell’infinito cosmico. L’esplorazione del sistema solare con l’utilizzo di sonde spaziali automatiche di Carlo Di Leo.