Tom's Hardware Italia
IoT

Samsung al CES 2019 con otto progetti innovativi

Samsung ha fatto sapere che sarà presente al CES di Las Vegas che si terrà a breve con 8 progetti innovativi sviluppati dallo C-Lab e basati sull'intelligenza artificiale e con altrettanti prodotti commerciali.

L’intelligenza artificiale sarà protagonista all’imminente CES di Las Vegas che si terrà tra pochi giorni, almeno per quanto riguarda Samsung. Il colosso coreano infatti con una nota stampa ha fatto sapere che presenterà durante l’evento otto progetti innovativi sviluppati dal C-Lab, l’incubatore in house che incoraggia la creatività. Al CES inoltre Samsung porterà anche otto prodotti commerciali già pronti per il mercato. Vediamo di cosa si tratta.

Tisplay

È una tecnologia che consente di applicare in tempo reale vari tipi di pubblicità sui vestiti, come se fossero stampati sul tessuto. I creatori inoltre possono sfruttare la tecnologia anche per piazzare diversi tipi di contenuti relativi alla trasmissione in streaming, abilitando così un nuovo tipo di comunicazione visuale.

aiMO

aiMO è una soluzione per registrare suoni di tipo ASMR (Autonomous Sensory Meridian Response, ovvero risposta autonoma del meridiano sensoriale), che prevede l’uso di un semplice smartphone e di una cover in grado di simulare l’orecchio umano, consentendo così la registrazione di suoni vividi e direzionali senza l’uso di strumentazioni professionali. I suoni ASMR servono per indurre rilassamento e combattere stress e insonnia.

MEDEO

MEDEO è invece un servizio che consente di girare e montare simultaneamente un video, grazie all’IA che analizzando la scena e il contesto sceglie automaticamente effetti e musiche, effettuando anche un mix tra i diversi contenuti registrati.

PRISMIT

‎PRISMIT è un servizio di intelligenza artificiale per l’analisi delle notizie, che crea sequenze temporali basate sull’argomento, al fine di aiutare la comprensione dei lettori a colpo d’occhio. Quando l’utente cerca un problema o un evento, PRISMIT raccoglie automaticamente i primi cinque articoli maggiormente rappresentativi tra quelli disponibili, secondo diversi criteri che Samsung non ha analizzato nel dettaglio.

Perfume Blender

‎Perfume Blender è invece un servizio che consente di ottenere il proprio profumo preferito condividendo anche la ricetta tramite app. è sufficiente avere l’attrezzatura adatta e scattare una foto del proprio profumo preferito. L’app analizzerà gli ingredienti più comuni e consiglierà una ricetta adatta al gusto dell’utente. Sarà quindi possibile realizzare il profumo basandosi direttamente su quella ricetta o variare le quantità dei singoli componenti al fine di personalizzarla maggiormente.

Girin stand per monitor

Lo stand Girin regola automaticamente la propria posizione in tempo reale, al fine di aiutare l’utente a mantenere una postura corretta, tramite l’uso di appositi sensori.

Alight

‎alight è una lampada da scrivania dotata di intelligenza artificiale, pensata per fornire un ambiente ideale alla concentrazione e un’illuminazione salutare. Grazie infatti alla presenza di una fotocamera, l’IA è in grado di analizzare e comprendere il contesto, adattando l’illuminazione allo studio, alla concentrazione o al relax, inoltre è in grado di avvisare l’utente se sta utilizzando lo smartphone da troppo tempo anziché studiare e concentrarsi.

SnailSound

SnailSound è un assistente pensato per chi ha difficoltà uditive. Grazie a algoritmi di soppressione del rumore e al un’amplificazione non lineare, l’intelligenza artificiale è in grado di analizzare i suoni preferiti dell’utente tramite un semplice meccanismo di feedback, amplificando questi ultimi ed ponendo gli altri sullo sfondo, in modo da enfatizzare i suoni che l’utente ha difficoltà a sentire.

Per quanto riguarda gli otto prodotti pronti per il mercato invece si tratta di MOPIC, un dispositivo in grado di rendere 3D lo schermo di qualsiasi device, dalla TV allo smartphone, senza bisogno di usare appositi occhiali. LINKFLOW invece è una fotocamere a 360° che può essere indossata come un wearable. Lululab è un assistente smart per la cura della pelle, mentre Welt è una normale cintura, disponibile in varie fogge e materiali, che integra però un assistente che aiuta a tenere sotto controllo il peso. Soundsup consente invece di applicare automaticamente un brano musicale a un video, effettuando automaticamente il montaggio più adatto a unire ritmo e immagini. MONIT è un monitor smart per controllare a distanza i neonati- Infine troviamo Analogue Plus, un dispositivo di comunicazione che si aggancia a un qualsiasi tipo dic asco, da moto, da sci, da ciclismo etc. rendendolo più smart, e Bluefeel, un purificatore d’aria portatile.