Home Cinema

Samsung HomeSync è il media center con cuore Android

Samsung HomeSync è un nuovo media center basato su Android 4.2 che dovrebbe essere disponibile nei negozi statunitensi da aprile. La distribuzione sugli altri mercati dovrebbe seguire da lì a poco. Al Mobile World Congress l'azienda ha allestito uno stand ad hoc per svelare tutte le caratteristiche del prodotto. Fondamentalmente promette di fornire funzionalità di archiviazione, condivisione e streaming dei contenuti.

Samsung HomeSync

Il primo modello disponibile vanterà 1 TB di spazio e consentirà la sincronizzazione con ogni tipo di dispositivo (tablet, smartphone, PC, etc.). Si parla sia archiviazione su drive che cloud. In pratica l'idea è che ogni componente di un nucleo familiare possa caricare, condividere e riprodurre musica e filmati facendo riferimento a unico centro multimediale fisico – dotato anche di una dimensione online. Il tutto ovviamente con gestione identità (fino a 8), privilegi, password e funzioni di crittazione.

Samsung HomeSync

"HomeSync porta i migliori giochi Android, film, show TV e contenuti in streaming direttamente nel tuo salotto", sottolinea la nota ufficiale Samsung. "Permette lo streaming dal tuo Galaxy connesso in modalità wireless alla TV – lasciandoti guardare, vedere e usare tutti i tuoi home video, foto, app e ogni altra cosa in Full HD 1080p".

Ovviamente non mancano il media player di Android Jelly Bean e l'acceso al Play Store.

Samsung HomeSync

Sotto il profilo hardware Samsung HomeSync sembra essere adeguato per ogni esigenza. Monta un processore dual-core da 1.7 GHz, 1 GB di RAM, 8 GB di memoria Flash, hard disk da 1 TB, nonché supporti HDMI 1.4, ottica audio, Gigabit Ethernet, Bluetooth 4.0 e Wi-Fi 802.11n (2.4 e 5 GHz).

I codec video compatibili sono H.264, H.263, MPEG4, VC-1, Sorenson Spark, WMV7/8, MP43, VP8 e DivX. Mentre quelli audio sono MP3, AAC LC/AAC?/eAAC?, WMA 9std/10pro/Lossless, FLAC, Vorbis, AMR-NB/WB, Wav, Mid e AC-3.