Fotografia

Sensibilità

Pagina 4: Sensibilità


Sensibilità

Il mercato dei modelli di massa, che non possiedono un sensore
sufficientemente potente per catturare la luce, solitamente non offrono una
sensibilità eccezionale. Un anno fa, i sensori erano da 1/4 di pollice,
ma quest’anno la gara per produrre modelli compatti ha ridotto i sensori fino
a 1/6 di pollice.Tutto ciò ha però compromesso la sensibilità.
Fortunatamente, molti produttori (come Sony) hanno lavorato per creare soluzioni
in grado di limitare l’impatto negativo di questo sviluppo. La DCR-TRV22 integra
un Super HAD (Hold Accumulated Diode) 1/4 di pollice del sensore. Questa tecnologia
accresce sostanzialmente la superficie fotosensibile utilizzando delle micro-lenti,
che ottimizzano la cattura dei fotoni. Il risultato è che, anche se il
soggetto non è completamente visibile, l’immagine non soffre a malapena
di qualche disturbo.

Sensitivity

Sony DCR-TRV22

Non prestate attenzione alle affermazioni delle case produttrici
nelle schede tecniche; la sogli di sensibilità che affermano è
spesso esagerata e tiene conto della lentezza di velocità dell’otturatore
oppure integra un sistema ad infrarossi per accrescere artificialmente i livelli
di luminosità (a costo di scatti, immagine monocromatica).

Il livello minimo di luce accettato per ottenere un’immagine
pulita è di 100 lux, ma la soglia di costruzione attualmente disponibile
è pari a po’ meno di 10 lux.

La sensibilità può o non può essere un
problema dato che ognuno ha la sua idea di qualità. Molti preferiscono
il lato estetico e vogliono un’immagine senza alcun disturbo. Altri considerano
il contenuto più importante, anche se ottenuto con delle imperfezioni.
I nostri test hanno dimostrato che la DCR-TRV22 si distingue dalle altre per
un’immagine di fatto senza disturbi.




SensitivitySensitivity

La modalità NightShot sulla Sony DCR-TRV22 attiva una
lampada ad infrarossi, che è in grado si aumentare la luminosità
artificialmente.