Tom's Hardware Italia
Fotografia

Sigma, 11 obiettivi Art e un adattatore per le mirrorless fullframe di Panasonic

Sigma ha annunciato l'arrivo di ben 11 ottiche per il sistema L-Mount delle mirrorless fullframe di Panasonic, S1 e S1R.

Sigma ha annunciato l’arrivo di ben 11 obiettivi della serie Art, con baionetta L-Mount, compatibili dunque con le nuove mirrorless fullframe di Panasonic, S1 e S1R presentate il mese scorso. Tutti gli obiettivi sono dotati di messa a fuoco automatica e sono pienamente compatibili con il sistema di stabilizzazione del sensore delle nuove fotocamere dell’azienda giapponese.

Si tratta del primo passo nella finalizzazione del progetto L-Mount alliance, ovvero un accordo che prevede una stretta collaborazione tra Panasonic, Sigma e Leica, per la realizzazione di un ecosistema di obiettivi che possano permettere un utilizzo completo, anche a livello professionale.

Gli undici obiettivi coprono le focali da 14 a 135mm, con aperture massime comprese tra f1.4 e f2.8. Sigma ha lavorato per migliorare il firmware di tutte le lenti in modo da garantire piena compatibilità non solo con la stabilizzazione del sensore presente sia sulla S1 che sulla S1R, ma anche per la correzione automatica della distorsione e delle aberrazioni cromatiche in fase di cattura della foto.

Gli obiettivi sono i seguenti: 14mm f1.8 DG HSM Art, 20mm f1.4 GD HSM Art, 24mm f1.4 GD HSM Art, 28mm f1.4 GD HSM Art, 35mm f1.4 GD HSM Art, 40mm f1.4 GD HSM Art, 50mm f1.4 GD HSM Art, 70 mm f2.8 DG Macro Art, 85mm f1.4 GD HSM Art, 105mm 105mm f1.4 GD HSM Art e infine il 135 f1.8 GD HSM Art. Un range di focali più che completo dunque, per tutte le esigenze, dalla paesaggistica alla ritrattistica.

Presente inoltre il servizio di conversione dell’attacco. Chi già possiede uno di questi obiettivi con una baionetta diversa (Sony, Canon o Nikon), potrà convertire la propria lente senza cambiarla.

Infine, è stato presentato anche l’adattatore Sigma MC-21, che permette di usare obiettivi Canon o Sigma SA su corpi con attacco L-Mount, potendo comunque usufruire dell’autofocus e degli automatismi. Come avviene con il Sigma MC-11 per attacco Sony E-mount, anche in questo caso l’autofocus continuo non funziona. Rispetto all’MC-11 è però presente un supporto per treppiedi, che migliora dunque l’ergonomia d’uso, soprattutto se usato in combinazione con lenti grandi e pesanti.

Sigma non ha ancora annunciato la disponibilità sul mercato, né i prezzi, anche se per questi ultimi si può facilmente immaginare che saranno molto simili a quelli delle controparti con attacco Sony, arrivati da poco anche sul nostro mercato.

Se stai cercando una fotocamera compatta facile da usare e con un ottimo autofocus, la Sony A6400 è il modello giusto.