Streaming e Web Service

Sky 4K HDR per Champions League e UEFA Europa League

Sky si è aggiudicata i diritti TV della Champions League e della UEFA Europa League per il triennio 2018/2019, 2019/2020 e 2020-2021.In pratica potrà trasmettere su satellite, digitale terrestre e via Internet tutte le 340 partite di calcio delle due più importanti competizioni europee. Da ricordare poi che ben 7 squadre italiane (4 in Champions League e fino a 3 in Europa League) potranno competere per la conquista dei due trofei.

IMG CAMPO LOGO SKYSPORT

Sky, secondo fonti stampa, avrebbe vinto la sfida con Mediaset con un'offerta complessiva di circa 840 milioni di euro o poco meno. Pare che da Cologno Monzese sia giunta una proposta di un centinaio di milioni di euro inferiore. Rispetto allo scorso triennio si sarebbe registrato di fatto un aumento del 15/20% dei diritti Champions e una riduzione del 30% di quelli Europa League.

Si parla già comunque di sub-licenze e della possibilità che RAI trasmetta in chiaro alcune partite. Per altro anche Sky starebbe pensando a una programmazione di alcuni incontri sul suo canale del digitale terrestre Tv8.

Malgrado queste indiscrezioni il Codacons ha formulato un esposto all'Antitrust poiché ipotizza un abuso di posizione dominante da parte di Sky.

Sky Italia esterni

"Nessuna partita quindi potrà essere trasmessa nel tradizionale sistema del digitale terrestre. Non tutti gli utenti possiedono la parabola per ricevere le trasmissioni satellitari, un costo a cui sarebbe obbligato il consumatore che non è accettabile", si legge nella nota dell'associazione.

"Il Codacons chiede che l'Antitrust indaghi sull'ipotesi di abuso di posizione dominante (economicamente dominante, non per numero di utenti e clienti effettivi) rispetto al diritto del consumatore di poter accedere a un servizio, quello della visione anche in chiaro o con il digitale terrestre di partite televisive".

Leggi anche: Sky Q in Italia nel 2017 e 7 miliardi di investimenti

Sotto il punto di vista tecnologico vi saranno grandi novità poiché Sky ha già promesso trasmissioni anche in formato 4K HDR, sfruttando probabilmente la sua piattaforma streaming. "E grazie al lancio di Sky Q (il nuovo box multipiattaforma di Sky) che arriverà in Italia entro l'inizio del 2018, l'esperienza sarà ancora più interattiva e multidevice", puntualizza nella sua nota ufficiale.

Andrea Zappia
Andrea Zappia, AD di Sky Italia

"Siamo molto felici di questo risultato. Il nuovo format sviluppato dalla UEFA ci consentirà di portare ai nostri abbonati un prodotto rivoluzionario per il calcio europeo in Italia", ha dichiarato Andrea Zappia, Amministratore Delegato di Sky Italia. "Quest'offerta senza precedenti rafforza la posizione di Sky come leader della programmazione sportiva in Italia ed è anche un altro passo importante di sostegno al calcio italiano, un impegno che continuerà a vederci protagonisti anche nel futuro bando sui diritti della Serie A".


Tom's Consiglia

Una TV 4K HDR come Samsung UE43KU6072 inizia ad avere prezzi davvero abbordabili.