e-Gov

Sky e Fastweb, insieme per l’IPTV

E così Telecom Italia è rimasta con un pugno di mosche. Sky Italia ha preferito siglare una partnership con Fastweb per l'IPTV. La notizia è di oggi. Il più importante carrier su fibra italiano, dal primo trimestre del 2007, permetterà ai suoi abbonati, collegati con la fibra ottica o una ADSL minima di 6MB, di accedere a tutti i contenuti di Sky Italia. Cinema, Sport e Informazione , nonché i canali tematici, saranno disponibili 24 ore su 24.

Dopo aver indagato a lungo sull'attuale offerta Fastweb, già comprensiva di contenuti Sky, ci siamo interrogati sugli effetti di questa ulteriore partnership. In base ai dati raccolti è probabile che il servizio on-demand, denominato OnTV, verrà sostituito in toto con l'offerta satellitare, che comprende ogni mese le novità in uscita presso le videoteche.

Allo stesso tempo la costola satellitare di Murdoch si prepara a lanciare nuovi servizi di telefonia e broadband. Un po' come avviene in Inghilterra dove la sua controllata BSkyB opera con il provider internet EasyNet.

Il mercato borsistico ha reagito bene, segno evidente della fiducia degli investitori nel progetto. A questo punto bisognerà solo attendere i nuovi listini per comprendere la convenienza dei futuri pacchetti triple play (Telefonia, Web e TV).