Droni

Skydio 2, l’evoluzione del drone smart che vola tra gli alberi a 60 Km/h

Più intelligente, più agile, più veloce, più leggero, con una maggior autonomia e silenziosità: è Skydio 2, il drone smart che prende il posto del predecessore Skydio R1, in grado di volare fino a 60 Km/h, seguendoci anche in una foresta grazie all’IA e a sei videocamere con visuale di 200°, capaci di acquisire immagini complessivamente da 45 Mpixel, contro i circa 4.9 Mpixel dei competitor, come ad esempio il DJI Mavic 2. Un passo avanti notevole se si pensa che il modello dello scorso anno necessitava di 12 videocamere per riuscire ad evitare alberi e palazzi in autonomia, ma a una velocità massima di 40 Km/h.

‎Ma non è tutto, perché il nuovo drone è anche più piccolo, leggero e silenzioso del 50% rispetto all’R1, e con un’autonomia maggiore del 43%, che gli consente di volare per 23 minuti. Cuore del drone è il chip Nvidia Jetson TX2, ‎il dispositivo di elaborazione AI integrato più veloce e efficiente in termini di potenza disponibile‎ attualmente sul mercato, e le sei videocamere, basate su sensore Sony IMX577 da 12 Mpixel, abbinate al SoC Qualcomm RedDragon QSC605, che consentono allo Skydio 2 di effettuare riprese 4K a 60 FPS con HDR.

L’utente può comunque scegliere tra diversi altre risoluzioni e framerate di ripresa (4K a 24, 30, 48 o 60 FPS o ancora 1080p a 30, 60 o 120 FPS). Le fotocamere inoltre hanno un range dinamico di ben 13 stop ed è possibile anche scattare foto direttamente tramite l’app.

L’altra grande novità infine riguarda la disponibilità di ben due diversi controller, ciascuno col suo utilizzo specifico, Skydio Controller e Skydio Beacon. Il primo è un normale ‎radio controller convenzionale, con due stick e alcuni pulsanti, col quale è possibile far volare il drone al di là del campo visivo, fino a una distanza di 3,5 chilometri.

Skydio Beacon invece ha l’aspetto di un telecomando TV e consente di controllare il drone sino alla stessa distanza del controller, ma in maniera più semplice. Basterà infatti puntare il beacon in direzione del drone, tenendo il pulsante premuto e poi muovere il braccio: il drone seguirà il movimento sui 4 assi. È inoltre possibile modificare la modalità “segui” anche da qui (vista frontale, vista posteriore, cerchio, ecc.).

Skydio 2 può essere prenotato a partire da oggi, con un anticipo di 100 dollari sul costo complessivo, che sarà pari a 999 dollari. La disponibilità inizierà da novembre, con scorte limitate per il 2019.