Tom's Hardware Italia
e-Gov

Smartphone e wireless LED: ecco come faremo la spesa

Philips sta sperimentando un nuovo metodo per far comunicare lampade LED e smartphone.

C'è almeno una buona ragione per andare sempre nel solito supermercato, anche se magari altrove ci sono delle buone offerte. È la paura di perdersi a cercare questo o quel prodotto, di trovarsi a girovagare smarriti. Philips ha pensato di venirci incontro con lampadine intelligenti che ci guidino senza esitazioni al latte fresco o alla pizza surgelata.

L'idea è di lampadine LED che oltre a illuminare trasmettono anche un segnale Wi-Fi, leggibile sullo smartphone tramite un'applicazione apposita. Un'app che farebbe anche da lista della spesa, trasformandosi così in un moderno e versatile compagno di acquisti. Sarebbe anche possibile aggiungere pubblicità, naturalmente.

Philips sta già testando il sistema in alcuni punti vendita europei, ma non ha specificato dove. L'idea è comunque piuttosto interessante, come senz'altro potranno capire i lettori che fanno la spesa abitualmente per sé e per la famiglia.

Se è vero che il consumismo sfrenato ci riduce a esseri più simili a zombie che a uomini, come c'insegna il cinema di G. Romero, allora questa invenzione di Philips ci aiuterà a recuperare un po' di umanità rendendoci un po' meno corpi vaganti senza mente, oppure peggiorerà le cose?