Fotografia

Sony Cyber-shot WX300 è la più piccola con zoom 20x

La nuova fotocamera compatta Sony Cyber-shot WX300 ha fatto la sua comparsa sullo store online del marchio dopo il recente annuncio. Presentata contestualmente alle ultime Nex e Alpha, insieme alla sorella HX300 di cui parleremo tra poco, è comprensibilmente passata un po' inosservata, ma si tratta di un prodotto potenzialmente molto interessante.

 

Si tratta, innanzitutto, della fotocamera digitale più piccola oggi sul mercato tra quelle dotate di zoom ottico almeno 20x (circa 92x52x22m, 121g). Snella quindi, ma non a scapito della sostanza: l'ottica marchiata G, equivalente a 25-500mm f/3.5-6.5, dovrebbe essere garanzia di buona qualità, anche se la luminosità massima non è altissima e in fase di lavoro si hanno a disposizione solo 2 valori di diaframma. Il sensore è un CMOS Exmor R da 18 Mpixel, che offre una gamma di sensibilità nativa tra 80 e 3200 ISO (12.800 ISO massimi). Programmi automatici e abbondanza di ausili allo scatto (tra cui lo stabilizzatore ottico) ne fanno la scelta giusta per chi vuole inquadrare, scattare e ottenere un buon risultato senza fatica.

 

Rispetto alla HX20V, della quale la WX300 si può considerare l'evoluzione, passi avanti sono stati compiuti proprio nel settore della stabilizzazione e nella velocità di messa a fuoco (Sony dichiara che il nuovo modello è 3,6 volte più veloce nell'agganciare il soggetto).

Display da 3 pollici (460.000 punti) e connettività Wi -Fi chiudono l'elenco delle caratteristiche di questo prodotto che sarà disponibile a partire da Aprile al prezzo ufficiale di 330 Euro.

Per gli utenti a cui la lunghezza focale non basta mai, Sony ha introdotto anche la Cyber-shot HX300, una bridge con impugnatura da reflex e zoom Zeiss Vario-Sonnar T* 50x equivalente a 24-1200mm, con una buona luminosità massima in posizione grandangolo (f/2.8 – 6.3). Il sensore è un CMOS Emor R da 20 Mpixel, le caratteristiche funzionali e gli ausili allo scatto sono largamente condivisi con la WX300, ma la Cyber-shot HX300 offre maggior controllo manuale e una gamma di tempi che arriva a 1/4000 sec, per rendere plausibile l'utilizzo di una focale tanto estrema. Disponibile da Marzo a 500 Euro