Home Cinema

Sony HMZ-T3W, il visore 3D per divertirsi con le console

Sony ha annunciato il nuovo visore 3D HMZ-T3W, l'evoluzione dei modelli HMZ-T1 e HMZ-T2. Questo modello sfrutta due pannelli OLED con una risoluzione 1280 x 720 pixel in grado di simulare uno schermo da 750" visto a una distanza di 20 metri.

Il fiore all'occhiello di questo visore è la compatibilità con i contenuti 3D e la possibilità di usarlo senza il cavo di alimentazione. Merito di un modulo batteria con un'autonomia dichiarata di 3 ore se si sfrutta la connessione wireless o MHL (per i dispositivi Android) e di 7 ore se invece si usa il tradizionale collegamento HDMI.

Il campo visivo è di 45 gradi e le modalità immagine ricordano quelle dei televisori Sony, con diverse regolazioni preimpostate in grado di adattarsi ai contenuti visualizzati. Gli utenti potranno comunque regolare e attivare opzioni come il Clear Black, la luminosità, la temperatura colore, la nitidezza e sfruttare la modalità 24p True Cinema.

Le dimensioni del visore sono 189 x 148 x 270 mm, per un peso di 320 grammi. Il comparto audio sfrutta un sistema surround virtuale 7.1 e auricolari con driver da 16 mm, sensibilità di 106 db/mW e una risposta in frequenza di 4-27.000 Hz. Sony conferma inoltre che gli utenti possono collegare al visore qualsiasi modelli di cuffie.

###old2503###old

Per ora non si parla ancora di prezzi, ma Sony ha svelato che il visore HMZ-T3W sarà disponibile a partire da novembre. L'accessorio ideale per divertirsi con le console next-gen in uscita nello stesso periodo?