e-Gov

Sony OLED da 9,9 pollici che lascia sperare

Sony ha presentato al SID di Los Angeles il prototipo di un nuovo pannello OLED (AM-OLED) da 9,9 pollici ad altissima qualità, che dovrebbe risolvere il problema della qualità luminosa con questo standard. Grazie all’adozione della tecnologia “Self-aligned Top-gate Oxide TFT” è stato possibile ottenere una risoluzione di 960 x 540 pixel, una luminosità che può variare da 200 cd/m2 a 600 cd/m2 e un livello di contrasto di 1.000.000:1. Da rilevare inoltre che lo spettro colore è del 96% degli standard NTSC.

OLED dei desideri

L’elemento chiave è senza dubbio rappresentato dal picco di luminosità raggiungibile, che soprattutto con gli OLED è un fronte ancora problematico quando si cresce con le dimensioni e con le frequenze di utilizzo

Sony OLED – clicca per ingrandire

La speranza è che questa nuova tecnologia Sony possa migrare sui televisori e monitor di prossima generazione, anche se com’è risaputo il colosso giapponese ha temporaneamente congelato ogni progetto produttivo OLED.