Tom's Hardware Italia
Fotografia

Sony RX0 II ufficiale: impermeabile e con schermo ribaltabile

Sony RX0 II è la fotocamera con schermo ribaltabile, impermeabilità e possibilità di registrare video in 4K 30fps più piccola sul mercato.

Sony ha presentato ufficialmente la seconda generazione della RX0, una fotocamera molto compatta pensata per chi ha l’esigenza di registrare video di alta qualità mantenendo l’ingombro al minimo. Si chiama semplicemente RX0 II e le principali novità sono il corpo impermeabile con certificazione IP68 e la presenza di un display ribaltabile a 180 gradi, che consente così di riprendersi in modalità selfie.

L’aspetto esterno non è cambiato di molto rispetto al primo modello. All’interno troviamo invece un sensore da 1 pollice Exmor RS CMOS da 15.3 Megapixel, abbinato al recente processore d’immagine BIONZ X, che consente non solo una migliore riproduzione dei colori ma anche un autofocus più veloce e affidabile anche in condizioni di scarsa luminosità.

Il range di ISO varia da un minimo di 80 fino a un massimo di 12800, mentre l’obiettivo è un equivalente 24mm con apertura f4.0 e distanza minima di messa a fuoco adesso ridotta a soli 20 centimetri. Si possono dunque effettuare anche scatti piuttosto ravvicinati con facilità.

La resistenza ad acqua e polvere, unite ad un corpo minuscolo che misura solamente 5,9 x 4 x 3,5 centimetri e con un peso di 135 grammi, consente un utilizzo immediato in ogni condizione. La piccola RX0 II consente di registrare video fino al 4K 30 fps e in slow motion fino a un massimo di 1000 fps in risoluzione Full-HD.

Video che sono stabilizzati elettronicamente e che potranno essere editati in maniera semplice grazie all’applicazione Movie Edit Add-on. Come tradizione di gran parte delle fotocamere Sony dedicate ad un’utenza professionale, anche sulla RX0 II sarà possibile usare il profilo colore S-log 2, che garantisce un’estrema flessibilità in post-produzione. La fotocamera non è dotata di microfoni interni, ma è possibile collegare soluzioni esterne tramite il jack-aux da 3,5 millimetri.

Per quanto riguarda invece le foto, è possibile scattare in modalità RAW, potendo fare affidamento sull’Eye-autofocus. Tramite l’interfaccia si può anche selezionare se mantenere a fuoco l’occhio destro oppure il sinistro. Si possono inoltre effettuare scatti in sequenza per la realizzazione di time-lapse.

La più grande particolarità è però lo schermo orientabile. Si può inclinare verso il basso di 90 gradi, oppure verso l’alto di 180 gradi, consentendo così a chi usa la RX0 II di poter realizzare foto e video in modalità selfie potendo gestire l’inquadratura in maniera semplice.

Non manca poi la connettività wi-fi, indispensabile per poter collegare la piccola fotocamera al proprio smartphone. In questo modo si potrà non solo gestire la ripresa tramite il nuovo software Imaging Edge, rilasciato pochi giorni fa e che va a sostituire la vecchia applicazione PlayMemories Mobile, ma trasferire velocemente foto e video per una condivisione immediata.

Una delle opzioni più interessanti è la modalità multi-cam: si possono facilmente controllare simultaneamente fino a 5 fotocamere in modalità wireless, oppure fino a 100 tramite l’unità di controllo CCB-WD1.

La nuova Sony RX0 II sarà disponibile a partire da maggio 2019 con prezzi ancora da definire per quanto riguarda il nostro mercato. Sul mercato statunitense sarà invece acquistabile a partire da aprile 2019 con un listino di 700 dollari.

Se stai cercando un’action cam con la migliore stabilizzazione possibile, puoi provare la GoPro Hero 7 Black.