Criptovalute

Sotheby’s accetterà bitcoin per le proprie aste

Sotheby’s sta mettendo all’asta una collana di diamanti disegnata dall’iconico gioielliere Harry Winston. niente di nuovo per una delle case d’asta più famose del mondo, se non fosse che il potenziale acquirente sarà in grado di pagare il capolavoro in criptovaluta, scegliendo tra Bitcoin, Ether e USD Coin.

L’acquisto sarà facilitato da Coinbase Commerce, il braccio di e-commerce della più grande borsa statunitense. La nuova asta di Sotheby’s si svolgerà il 24 settembre a Hong Kong.

Non è la prima volta che la casa d’aste di alta classe effettua vendite in criptovaluta: Sotheby’s infatti ha già fatto la storia vendendo un diamante estremamente raro da 101,38 carati per ben 12 milioni di dollari in criptovalute all’inizio di luglio, mentre a giugno, uno dei token non fungibili della collezione CryptoPunk è andato venduto per un prezzo di 4.761 Ethereum.

Questa però è la prima volta che Sotheby’s accetterà direttamente questo tipo di pagamenti. La casa d’aste comunque aveva inizialmente annunciato che avrebbe iniziato ad accettare Bitcoin ed Ethereum lo scorso maggio ed ora quel momento è arrivato.