Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

Stazione Spaziale vendesi, ottimo stato, vista Terra

Gli esperti iniziano a interrogarsi seriamente su cosa fare della ISS quando verrà abbandonata, probabilmente verso il 2024. La NASA sta pensando di venderla alle aziende private, cosa ne dite?

Vendesi Stazione Spaziale, diversi proprietari, miliardi di chilometri percorsi, ottimo stato, vista Pianeta Terra.  Non è proprio questo l'annuncio affisso dalla NASA in bacheca, ma l'idea non è così lontana, dato che l'agenzia spaziale statunitense starebbe prendendo in considerazione l'idea di vendere la ISS alle aziende private.

Depositphotos 59368003 l 2015
Foto: vampy1 / Depositphotos

La questione è semplice: il termine della missione internazionale sulla ISS è fissato per il 2024 e gli esperti stanno iniziando a pensare cosa fare dell'avamposto una volta che sarà disabitato. Sulla Terra quando cambiamo casa vendiamo quella vecchia, perché non fare altrettanto con il simbolo della presenza umana nello Spazio?

Del resto la ISS è abitata solo dal 2 novembre del 2000, e gli affittuari sono stati esclusivamente scienziati e astronauti di altissimo livello, persone per bene che hanno mantenuto interni ed esterni impeccabili, meglio della più zelante delle governanti. I proprietari sono stati molti, 17 Paesi in tutto, ma sono stati esempi di efficienza senza precedenti nell'esecuzione di lavori di manutenzione e ampliamento. Sono stati ultimati proprio in questi giorni i lavori per aggiungere un "attracco" per le navicelle spaziali delle aziende private statunitensi.  Poi non dimentichiamo la vista mozzafiato sul nostro Pianeta, altro che la camera vista mare del resort esotico!

Insomma, una struttura che potrebbe persino stare nel Patrimonio mondiale dell'umanità. E che fra qualche anno verrà abbandonata. Nessuno ha ancora deciso in via definitiva che fine farà la ISS, ma Bill Hill, vice amministratore associato della NASA per lo sviluppo di sistemi di esplorazione, ha avuto un'idea se non altro rivoluzionaria: se date un'occhiata al minuto 14:15 del video qui sotto sentirete che sta valutando, verso la metà degli anni 2020, di "consegnare la Stazione Spaziale a un ente commerciale o qualche azienda, in modo che l'attività di ricerca nella bassa orbita terrestre possa continuare".

Al momento non sappiamo che cosa ne pensino gli altri proprietari, né quanto costerebbe comprarla e gestirla. Quel che è certo è che i viaggi di andata e ritorno per questa proprietà non partiranno certo da 30 euro, almeno per un bel pezzo.

Fra questa idea originale e la prospettiva di fare a pezzetti la ISS e riciclarne i pezzi in una ipotetica stazione orbitante attorno a Marte cosa preferireste? Pensateci godendovi l'aurora dalla Cupola…