Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Realtà virtuale

Stormland ed Echo Combat, due interessanti esperienze VR

Durante l'evento che ha anticipato Oculus Connect 5, di cui vi abbiamo parlato qualche settimana fa, abbiamo avuto l'opportunità di toccare con mano alcuni dei titoli per Oculus Go che arriveranno nei prossimi mesi. Dopo esserci concentrati sul mood dell'evento, analizziamo dunque in modo più specifico quelle produzioni che, secondo noi, godono di un potenziale che potrà stimolare l'interesse della community di appassionati.

Purtroppo, dobbiamo anticiparvi che, a causa del poco tempo a disposizione, non riamo riusciti a provare tutti i giochi disponibili all'evento di San Francisco. Nonostante questo, però, i titoli con cui siamo entrati in contatto si sono dimostrati estremamente interessanti, vuoi per concept, oppure per specifiche meccaniche. 

Stormland, Insomniac Games

Come da titolo, Stormland è il titolo di Insomniac Games (quelli di Marvel's Spider-Man, tanto per intenderci) che propone un'avventura in realtà virtuale piuttosto peculiare. La build presente all'evento, ancora lontana dalla forma finale che vedrà la luce nel 2019, è stata però esplicativa di quella che è e sarà l'anima ludica del progetto.

stormland clean1 4k

Stormland è, in buona sostanza, un'esperienza sandbox open-world che ci metterà nei panni di un robot, ritrovatosi su di un pianeta letteralmente devastato dalla Tempesta. Questa calamità naturale ha distrutto il corpo del protagonista; per questo motivo dovremmo esplorare ogni anfratto dell'ambientazione per trovare i materiali utili a ripristinare le nostre complete funzionalità robotiche. Anche il mondo di gioco avrà una storia da raccontare, e sarà nostro compito esplorarle per scoprire i segreti che si celano dietro l'avvenimento che scatena la trama principale del gioco. A livello di gameplay, come già anticipato, Stormland è un'avventura che non solo ci chiederà di girovagare per il mondo e raccogliere risorse; al contrario potremmo affrontare anche dei combattimenti, decidendo se adottare uno stile diretto o invece più cauto e riflessivo.

Leggi anche: Marvel's Spider-Man Recensione, l'Uomo Ragno come non lo avete mai visto

Stormland potrà essere giocato sia in singolo che in multiplayer cooperativo: il nuovo progetto di Insomniac ci è parso molto ambizioso, e pronto a catapultarci nella nuova generazione di titoli VR. Il concept "aperto" e approfondito lasciano trasparire un'anima molto stratificato, che è pronta a seguire e soddisfare le esigenze della community. Il nostro hands-on ci ha decisamente convinto, e in attesa di scoprire qualcosa di più sulla produzione, vi consigliamo di osservare con estremo interesse il processo produttivo che  porterà -speriamo- nelle nostre mani nel corso del 2019.
 

Echo Combat, Ready at Dawn

Direttamente dagli autori di Lone Echo, Echo Arena, The Order 1886 e tanti altri, ecco arrivare Echo Combat, nuovo VR-FPS che tenta di racchiudere le migliori caratteristiche dei precedenti titoli sviluppati per VR dalla software house statunitense, per raccoglierle in un'esperienza competitiva peculiare e molto "fisica". 

Leggi anche: Lone Echo, l'esperienza VR dei creatori di The Order 1886

Ad Echo Combat si gioca tre contro tre, in arene ben congeniate e caratterizzate dalla "gravità zero", che ci obbligherà a muoversi all'interno dell'ambiente di gioco utilizzando spinte, appigli e boost particolari. Le modalità che abbiamo potuto testare sono state due: Capture Point e Fission Payload. La prima, molto simile a un classico dominio, assegnava la vittoria al team che riusciva a rimanere per più tempo all'interno della zona centrale della mappa. La seconda, invece, si avvicina a Payload di Overwatch, dove il team attaccante deve far passare il carico attraverso dei checkpoint consecutivi, mentre i difensori dovranno impedirlo a tutti i costi. 

echo combat rendered shot 1 1024x575

Come detto in apertura, la gravità zero ci obbliga a sfruttare ogni elemente della mappa, permettendoci di usarlo come appiglio per poi lanciarci verso un'altra parete o un nemico, con l'obbiettivo di eliminarlo. Le armi a disposizione non sono moltissime: noi abbiamo provato una pistola e uno shotgun. Scegliere una piuttosto che l'altra, comunque, modificherà in modo netto il nostro stile di gioco. 

Leggi anche: Recensione Oculus Go, la realtà virtuale per tutti

Echo Combat dunque sembra suggerire che l'Esport possa approdare in maniera seria e convincente anche su VR: il titolo uscirà in esclusiva su Rift il prossimo 15 novembre. 


Tom's Consiglia

Se siete interessati alla realtà virtuale, potete acquistare Oculus Go sulla pagina ufficiale di Oculus.