Home Cinema

TCL presenta i nuovi Smart TV della serie P6, con HDR e HLG

TCL, terzo produttore mondiale di televisori, ha presentato la nuova gamma di prodotti preposta ad ampliare la serie P6 con tre TV da 50", 55" e 60" (P66) e uno da 43" (P64).

La nuova serie P66 è composta da tre TV 4K UHD di fascia media, pensate per offrire eleganza, qualità di immagine e l'accesso immediato ai propri contenuti preferiti a un prezzo competitivo.

Il design particolarmente elegante vanta una cornice di soli 4,8 mm e un telaio in alluminio che, insieme, permettono di ottenere un profilo complessivo di 9,9 mm. La scocca è stata progettata per essere un monoblocco, senza viti né giunture, che permette di conservare una rigidità notevole nonostante i bordi quasi inesistenti ai lati dell'immagine. Il risultato dello sforzo di TCL è un prodotto più sottile ed esteticamente piacevole.

tcl 55dp660 picture side right hd

Parlando della qualità d'immagine, la serie P66 integra la tecnologia HDR PRO, che a sua volta fa ottimo uso del pannello LG e della tecnologia Micro-dimming, generando colori vividi ed elevati contrasti. L'algoritmo integrato analizza i contenuti video frame per frame in centinaia di zone e regola dinamicamente luci e ombre di ciascuna di esse. Non manca la tecnologia Wide Color Gamut (WCG) e il supporto allo standard HLG, ormai necessari a riprodurre la varietà e l'intensità dei colori usati nel cinema digitale.

tcl 55dp660 picture front with illustration 3 hd min

Il televisore presenta una risoluzione di 3840 x 2160 pixel, con possibilità di upscaling di immagini 2K attraverso le porte USB, HDMI o direttamente tramite contenuti in streaming online.

Dal punto di vista dell'audio, la serie P66 supporta DTS Premium Sound e DTS Master, formati audio usati nelle sorgenti 4K-UHD (come Blu-ray Disc) e dispone della funzione di auto-livellamento del volume, con la possibilità di mantenere il volume sempre costante anche in caso di interruzioni pubblicitarie o di variazioni di contenuto.

tcl 55dp660 picture iso 3 with illustration 1 hd min

Il sistema operativo integrato è Android TV 7.0, con supporto nativo a Google Assistant in 5 lingue (italiano compreso) e a Chromecast. È presente il supporto al Google Play Store per l'installazione di applicazioni aggiuntive.

Per quanto riguarda la connettività, Android TV consente anche lo streaming e la riproduzione di contenuti UHD in locale e tramite le applicazioni 4K HDR native supportate, tra cui spiccano Netflix e Youtube. Sono presenti anche funzionalità come il Picture in Picture (PIP), il rapido cambio di attività, la funzione multi-account e la comparsa delle impostazioni laterali (e non più a schermo intero). La funzione Chromecast integrata permette la condivisione di foto, video, musica e altri contenuti direttamente sul televisore. 

La differenza principale tra la serie P66 e la P64 è la dimensione del pannello, ora di 43". Inoltre il P64 è dotato del sistema operativo SMART TV 3.0, un'alternativa ad Android basata su Linux. poche differenze nel design e nelle qualità del pannello, formalmente identiche.

tcl 55dp660 picture iso 1 with illustration 1 hd min

SMART TV 3.0 supporta gli standard audio Dolby e l'accesso ai contenuti 4K HDR tramite (e non solo) le piattaforme Netflix e Youtube. In sostituzione al Play Store troviamo TV+ App Store, che presenta le stesse potenzialità dello store di Google. Da segnalare anche T-Cast, l'alternativa a Chromecast di TCL, che consente di controllare la TV tramite smartphone, trasmettere foto, video e musica direttamente sul televisore e viceversa.

I prezzi della serie P66, ad ora, sono di 649€ per il 50", 749€ per il 55" e 1199€ per il 65".

Un passo in avanti per TCL, il terzo produttore mondiale di televisori che mira a conquistare la medesima posizione nel mercato europeo. La filosofia dei suoi prodotti, incentrati sul rapporto qualità – prezzo, sembra funzionare, al punto che l'azienda ha di recente preso accordi con i principali gruppi di acquisto presenti in Italia per garantire, oltre che la vendita nei loro negozi, il supporto tecnico e la garanzia italiana, qualità necessarie a rendere TCL un marchio affidabile.