Tom's Hardware Italia
Telco

TIM 200 Mbps e da giugno prestazioni minime garantite

TIM svelando l'offerta all'ingrosso VDSL2 35b fa capire ciò che ci attende. Si parla di 200 Mbps su FTTC e possibilità di prestazioni minime garantite.

TIM ha confermato che da aprile 2017 sarà disponibile il nuovo profilo 200 Mbps grazie alla tecnologia VDSL2 35bSi parla quindi di 200 Mbps in download e 20 Mbps in upload. L'annuncio è apparso nelle pagine ufficiali dedicate al mercato all'ingrosso, quindi è probabile che nei prossimi mesi sia che l'ex monopolista che i concorrenti inizino a pubblicizzare i nuovi servizi fibra consumer. 

tim fibra

In verità per il cosiddetto Enhanced VDSL (V7) si parla di un "potenziamento" delle prestazioni fiber-to-the-cabinet. Il profilo 35b del VDSL consentirà in futuro anche l'impiego eventuale del vectoring di nuova generazione, ovvero un'azione di riduzione delle interferenze elettromagnetiche che migliora la qualità del segnale e quindi incrementa le prestazioni.

"A fine giugno 2017 l'offerta si arricchirà di ulteriori due profili, uno VDSL2 (V6) ed uno EVDSL (V8), entrambi con un aggancio minimo più alto per gli operatori che vogliono dare ai propri clienti velocità minime garantite di accesso", si legge nella nota ufficiale TIM.

Profili FTTC
Profili FTTC VDSL2

Da rilevare che la tecnologia EVDSL è retro-compatibile con i profili tecnici VDSL2 attualmente in uso per l'offerta Bitstream NGA/VULA – in pratica i servizi fibra all'ingrosso. Quindi sarà possibile erogare i profili V7 e V8 anche su modem che soddisfano i requisiti tecnici precedenti, ma per ottenere il massimo delle prestazioni bisognerà disporre di un supporto al profilo tecnico 35b.

"I nuovi profili FTTCab mantengono invariati gli SLA di Provisioning e di Assurance dell'Offerta di Riferimento", conclude la nota. "Le condizioni economiche (contributi e canoni mensili) dei nuovi profili, così come le loro date di effettivo rilascio in esercizio, verranno comunicati con apposite news".

Da rilevare che proprio in questi giorni TIM ha annunciato la copertura in fibra (FTTC o FTTH) del 60% del territorio italiano con oltre 14 milioni di abitazioni in più di 1670 comuni.