Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
IoT

Tomato+, la serra domestica che ci trasforma in contadini

Tomatopiu è una startup lombarda vuole renderci tutti coltivatori, anche d'inverno e se non abbiamo un giardino o lo spazio per un orto. L'azienda propone infatti una serra domestica automatizzata che permette di coltivare verdura fresca all'interno della nostra abitazione, liberandoci – anche se in piccola misura – dalla necessità di recarci al supermercato. Inoltre, permette di avere verdura a chilometro zero, un toccasana per l'ambiente.

tomato piu coltivazione indoor

Tomato+ punta a essere una serra a prova di cittadino metropolitano, spesso privo di nozioni su come si coltiva un qualsivoglia ortaggio. La serra usa un sistema di luci LED da 22 watt per la crescita delle colture nell'arco di un mese. Il cuore della serra è Michele, che "non è solo un software, ma il cervello di Tomato+ e un compagno di vita sana", dicono i creatori. Michele si propone come un software aggiornabile e intuitivo per gestire la coltivazione in tutte le sue fasi.

"Inserisci la cialda, scegli il piano e la coltura inserita. L'unica cosa che devi fare è stare ad aspettare qualche giorno", si legge sul sito. Al centro della coltivazione ci sono delle cialde in materiale naturale e biodegradabile, quindi non è previsto l'uso di terra e prodotti antiparassitari. Le cialde si ordinano online.

cialda tomato piu
La cialda Tomato+

"Fresche e garantite per 6/12 mesi a seconda della coltura. Ogni mese nuove colture", riporta il sito facendo un elenco che attualmente comprende basilico genovese, basilico piccolino, basilico rosie, erba cipollina, prezzemolo, rucola, menta, spinacio, valeriana, lattuga foglia di quercia, lattuga babyleaf, lattuga salanova, salvia, lattuga cappuccio, lattuga romana, lattuga lollo, origano e cavolo.

packaging tomato piu

Tomato+ ha un design e finiture personalizzabili, al fine di non sfigurare in ogni ambiente, tanto che può essere incassata tra vari elettrodomestici.

Tra le caratteristiche di questa serra automatizzata il display touchscreen, i vetri oscurabili, l'umidità e la temperatura controllata, il ricircolo e filtro dell'aria e tanto altro. Sul sito ufficiale si può prenotare (l'interesse non è vincolante all'acquisto del prodotto) e si parla di disponibilità per maggio a un prezzo al momento sconosciuto.