Home Cinema

TomTom One V3

Pagina 3: TomTom One V3

TomTom One V3

Design

TomTom ha presentato una nuova versione del suo TomTom One, denominata V3 e che, ovviamente, segue alla V2. Il design è ben riuscito, il dispositivo è piacevole da vedere, molto compatto e ben rifinito. Il sistema di fissaggio al parabrezza è stato rivisto per offrire maggiore semplicità nell’applicazione e rimozione, ma filtra meno le vibrazioni rispetto a quello precedente.

Dotazioni

Lo schermo della versione base ha una diagonale di 3,5" in proporzione 4:3, 320×240 pixel, 64.000 colori; la variante XL usa uno schermo 16:9 da 4,3", 480×272 pixel, 64.000 colori. Le mappe, fornite da Tele Atlas, implementano la posizione di autovelox e telecamere di sicurezza; all’avvicinarsi di questi speciali punti d’interesse il TomTom One emette un avviso acustico. TomTom offre un abbonamento con il quale ricevere gli aggiornamenti degli autovelox, ma gli utenti condividono da anni gratuitamente raccolte di punti d’interesse gratuite altrettanto precise e funzionali,  vedi per esempio www.poigps.com . TomTom offre anche un’esclusiva, ovvero il servizio MapShare abbinato a ogni proprio navigatore. Con questo l’utente, collegando il dispositivo al computer, può condividere modifiche delle mappe con altri utenti di tutto il mondo e, praticamente, ricevere aggiornamenti in tempo reale dalla comunità di fruitori di TomTom.

Ergonomia

Ritroviamo i canoni classici di TomTom. Menù con icone grandi e chiare, grande intuitività e una ricerca degli indirizzi facile e veloce. Le ricerca predittiva dei dati in fase di digitazione è molto pratica. Il calcolo dell’itinerario e i nuovi calcoli in seguito a deviazioni sono tra i più veloci della categoria. La schermata di navigazione è chiara, le indicazioni visive e sonore arrivano con buon tempismo. Durante il tragitto TomTom One V3 offre la visualizzazione realistica dei cartelloni stradali e un allarme sonoro nel caso si sorpassi il limite di velocità.

Conclusioni

Il TomTom One V3 offre la migliore navigazione nella propria gamma di prezzo. Il modello con le mappe italiane si compra a circa 150 euro; il modello XL con schermo da 4,3" costa 50 euro in più. Bisogna aggiungere circa 50 euro per le mappe europee  e la stessa cifra per il modulo TMC, con il quale ricevere le informazioni sul traffico. Ricordiamo che il servizio Traffico di TomTom costa circa 40 euro all’anno; altri produttori lo offrono gratuitamente, ma solo su navigatori di fascia media e medio alta.

Voto: 8,5/10

Pro

  • Ergonomia
  • Servizi

Contro

  • Il sistema di fissaggio non è perfetto