e-Gov

Trasmissioni a 8.4Gb/s all’orizzonte

Scaricare file che tutt’oggi necessitano ore o minuti in un solo secondo potrebbe
diventare realtà, se le ricerche degli scienziati dell’università
del North Carolina risultassero vere ed applicabili. Un nuovo protocollo di
trasmissione, promette velocità 150,000 volte maggiori rispetto a quelle
raggiungibili con i modem odierni.

Il professore Injong Rhee, leader dell’equipe di scienziati impegnati in questa
ricerca, ha affermato che la loro tecnica, conosciuta come BIC-TCP o "Binary
Increase Congestion Trasmission Control Protocol", ha la capacità
di minimizzare la congestione dei network e di trasmettere un’elevata quantità
di dati per ogni pacchetto.

Questo progetto è stato presentato da Rhee al recente congresso dell’IEEE
a Honk Kong; i benefici che si potrebbero trarre da questa tecnologia sono ovvi,
dalla trasmissione satellitare a quella terrestre.