e-Gov

TV OLED? Non più di 50mila contro i 2,6 milioni LCD 4K

Le televisioni LCD 4K venderanno più delle versioni OLED nel 2013. Secondo l'ultimo rapporto di NPD DisplaySearch i più importanti produttori di pannelli hanno previsto un numero di consegne pari a 2,6 milioni di unità UHD (2160p), rispetto alle 50mila OLED. A dimostrazione che le previsioni di vendita sono favorevoli all'altissima risoluzione più che alla "tecnologia organica".

"Quarterly Large-Area TFT Panel Shipment Report" conferma che la Cina sarà il fornitore di riferimento e che la distribuzione 4K sarà concentrata sui modelli da 50, 55/58 e 65 pollici. Ovviamente bisognerà anche tenere conto dei numeri complessivi: 2,6 milioni saranno tanti ma il mercato LCD nel 2012 ha raggiunto quota 237 milioni. Diciamo che anche quest'anno il valore del 4K sarà di circa 1% o poco più. Considerato anche che la domanda di pannelli dovrebbe mantenersi in linea con i numeri dell'anno scorso.

TV 4K

Sul fronte OLED, solo 50mila unità disponibili fanno un po' sorridere. Però è anche vero che in molti mercati saranno disponibili solo i due modelli LG 84LM9600 e Sony XBR-84X900 da 20/25mila dollari. Mentre per i 4K si parla di Sony, LG, Sharp e Vizio di più piccole dimensioni, e prezzi arrembanti per Hisense, Haier, TCL e Westinghouse.

Non resta che attendere il prossimo Natale per comprendere la portata di questa piccola rivoluzione. Certo è che per la maggioranza dei consumatori il problema potrebbe essere non solo economico ma anche di dimensioni. Chi dispone di salotti adeguati per godere in pieno di un televisore da 50 pollici?

Cambiare casa poi non se ne parla, a meno che le grandi catene di elettronica non decidano di offrire mutui abbinati ai finanziamenti.