Tom's Hardware Italia
Home Cinema

TV OLED Samsung e LG da 55 pollici: inizia una nuova era

Samsung e LG hanno presentato al CES di Las Vegas i nuovi top di gamma del settore TV. Si tratta di due modelli OLED da 55 pollici con tecnologie SMART. I prezzi di listino non sono stati comunicati ma secondo le stime degli addetti ai lavori costeranno circa 8mila dollari.

Le nuove TV OLED di Samsung e LG sono fra le protagoniste del CES 2012 di Las Vegas. Sembra di assistere a un passaggio di consegne: con la decisione di Sony di abbandonare il mercato OLED consumer, i due colossi coreani diventano di fatto l’avanguardia del settore.

LG OLED – Clicca per ingrandire

Samsung, forte della sua leadership mondiale, ha svelato una TV OLED da 55 pollici che sarà già disponibile negli Stati Uniti dalla seconda metà dell’anno. Il prezzo di listino non è stato svelato ma secondo gli addetti ai lavori potrebbe attestarsi sugli 8mila dollari. È evidente che potranno permettersela in pochi, ma con uno spessore di soli 0,84 cm ormai siamo giunti a nuove frontiere del design e quindi del desiderio. Di questo passo i televisori a LED saranno considerati dei “ciccioni” ingombranti.

Samsung OLED – Clicca per ingrandire

Da rilevare anche il supporto 3D, nonché Voice Control, Motion Control e Face Recognition per la gestione di ogni funzione del televisione. Ovviamente anche questo modello è dotato delle nuove funzioni Smart che consentono di accedere al Web e disporre di applicazioni di vario genere.

LG 55EM9600 è invece la TV OLED avversaria, che gioca per di più la carta del “4-Color Pixels”: non solo rosso, verde e blu ma anche bianco. Anche in questo caso sono presenti tutte le nuove funzioni Smart che consentono la connettività online. Non manca un telecomando Magic Motion capace di agevolare l’interazione con la TV. Lo spessore in questo caso è di 4 mm mentre il peso è di 7,5 kg. 

“Grazie alla stretta collaborazione con LG Display, siamo in grado di offrire un prodotto che assicura tutti i vantaggi della tecnologia OLED ad un costo decisamente inferiore a quello delle attuali tecnologie di fabbricazione OLED”, ha dichiarato Havis Kwon, Presidente e AD di LG Electronics Home Entertainment Company. “LG crede fortemente che la tecnologia OLED sia il futuro dell’home entertainment e da anni si impegna nel facilitarne l’adozione”.

Per quanto riguarda infine Sony bisogna ricordare che al CES ha svelato un prototipo TV da 55 pollici basato su tecnologia Crystal LED. Bisognerà valutare poi quanto possa essere rivoluzionaria per il segmento. Il colosso giapponese ne parla come il primo schermo “self-emitting” Full HD che utilizza i LED come sorgente di luce. In pratica si tratta di un’evoluzione della tecnologia SED di Canon, dove ogni singolo pixel si comportava come un “microscopico tubo catodico”, con fosfori luminosi accesi da un flusso di elettroni.