Home Cinema

TV Sharp Aquos senza riflessi grazie ai pannelli Moth Eye

Sharp ha presentato un prototipo di Smart TV LCD Aquos con quello che viene definito Moth Eye Panel, ossia un pannello rivestito da una speciale pellicola che permette di mostrare immagini con colori saturi e contrasto elevato pur riducendo quasi a zero i riflessi sul pannello stesso. La tecnologia non è attualmente in uso ma Sharp ha dichiarato che i rivestimenti Moth Eye sono stati prodotti per diagonali da 60, 70 e 80 pollici, quindi potrebbe essere introdotta nei TV Sharp di fascia più alta.

Il prototipo di Sharp Aquos Moth Eye mostrato al Ceatec

La pellicola Moth Eye è caratterizzata dal fatto di non essere liscia e uniforme ma di presentare una disposizione regolare di sporgenze di qualche centinaio di nanometri ciascuna. Questa struttura ricorda per certi versi quella degli occhi delle falene, da cui il nome (moth in inglese vuol dire appunto falena). L'indice di rifrazione della pellicola cambia lungo il suo spessore, il che porta una marcata riduzione della luce da parte della pellicola stessa. Secondo Sharp questa soluzione offre la stessa trasparenza dei normali pannelli lucidi ma anche i pochi riflessi che invece caratterizzano i display opachi.

La resa del rivestimento Moth Eye se applicato al vetro normale: a destra le superfici non rivestite riflettono la luce ambientale, a sinistra il vetro con un film Moth Eye evita queste rfilessioni

La tecnologia Moth Eye è stata sviluppata in collaborazione con la giapponese Dai Nippon Printing, Sharp l'ha poi ottimizzata per sviluppare pellicole da applicare sui pannelli LCD. Realizzare TV con pannelli Moth Eye non presenta particolari problemi e la produzione dovrebbe cominciare il più presto possibile. L'unico aspetto di cui tenere conto, secondo Sharp, è che per rendere al massimo i pannelli Moth Eye vanno tenuti scrupolosamente puliti: basta un panno umido.