Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
e-Gov

UK, la banda larga arriva dal campanile della chiesa

Nel Regno Unito è stato firmato un accordo che si può definire storico tra Governo e Chiesa Anglicana, che consentirà di portare le connessioni digitali a banda larga anche nelle zone rurali del Paese. A sottoscrivere l'accordo è stato il Dipartimento per il digitale, la cultura, i media e lo sport e il Dipartimento per l'ambiente, l'alimentazione e gli affari rurali da un lato, e le Istituzioni della Chiesa Nazionale della Chiesa d'Inghilterra dall'altro.

L'accordo prevede sostanzialmente la possibilità di sfruttare gli edifici ecclesiastici e altri possedimenti della Chiesa Nazionale diffusi nelle aree rurali, come hub per diffondere i servizi e le connessioni a banda larga. Nel documento d'intesa non ci sono dettagli tecnici ma è probabile che quando si parla di connessioni digitali a banda larga si faccia riferimento a soluzioni di connettività senza cavo, wireless o via satellite. In pratica l'idea di fondo sarebbe quella di utilizzare le strutture fisiche e i terreni di proprietà della chiesa anglicana per ospitare le necessarie infrastrutture.

Cyriac n Julitta S 3331613b

Del resto ben il 65% delle chiese anglicane e il 66% delle parrocchie inglesi sono situate in aree rurali e la loro posizione, nel cuore delle proprie comunità le rendono perfette per ‎per affrontare e risolvere i problemi di connettività e copertura.‎

‎"Le chiese sono una caratteristica e un bene delle comunità locali in tutto il Paese. Questo accordo con la Chiesa d'Inghilterra dimostra che anche un edificio del XV secolo può aiutare la Gran Bretagna a rendere migliore in futuro la vita dei nostri concittadini, favorendo la connettività in alcune delle nostre aree più difficili da raggiungere", ha affermato Matt Hancock, segretario di Stato per il Dipartimento per il digitale.

Milland Alex Ramsey home page promo1

‎‎"Sappiamo che le chiese rurali in particolare hanno sempre funzionato da hub per le proprie comunità", gli ha fatto eco ‎Il vescovo di Chelmsford, reverendo Stephen Cottrell‎. "Incoraggiare le chiese a migliorare la connettività aiuterà ad affrontare due delle più grandi questioni che riguardano le zone rurali, l'isolamento e la sostenibilità".

Il Governo inoltre non ha escluso che accordi simili possano essere stretti anche con altre chiese dotate di possedimenti simili. Insomma in Inghilterra la tradizione diventa occasione di innovazione e il passato rurale si fa strumento per il futuro. Un'idea davvero interessante, che potrebbe benissimo essere applicata anche nel nostro Paese, per aiutare a sviluppare le cosiddette aree bianche o a fallimento di mercato‎.


Tom's Consiglia

In cerca di un router WiFi? Il Netgear Router WiFi AC1200 R6120 offre buone caratteristiche a un prezzo contenuto.