Spazio e Scienze

Un libro moderno contro l’ignoranza scientifica degli adulti

Tutti prima o poi da piccoli abbiamo ricevuto un librone tipo la vecchia "Enciclopedia delle domande e delle risposte", dei tomi notevoli con le domande più varie, chi spaziano dall'Universo alla Terra, passando per animali, trasporti, piante, eccetera. Domande nazional popolari e risposte brevi.

Ebbene, Edizioni Dedalo ne ha appena pubblicato uno in chiave moderna che rompe decisamente la tradizione, tenendo buona l'idea di partenza ma rivoluzionando tutto il resto: si intitola L'origine di (quasi) tutto e, a parte essere aggiornato, ha dalla sua diversi aspetti positivi.

71njWrYR4fL

Il primo è che rispetto alle vecchie edizioni ha una grafica moderna e accattivante che invoglia alla consultazione, complice la carta patinata di qualità e scelte grafiche di Jennifer Daniel che ho molto apprezzato per chiarezza e capacità illustrativa. Il secondo è che i contenuti presentano vari livelli d'approfondimento: la Luna per esempio viene presentata con un lungo testo descrittivo, poi alle pagine successive c'è una grafica auto esplicativa per capirne le dimensioni. Il terzo è che l'autore Graham Lawton espone gli argomenti sempre dal punto di vista scientifico.

IMG 20180323 120334

Passiamo ai contenuti. Qualcuno si starà chiedendo perché mai nell'era di Internet si dovrebbe comprare un libro di questo tipo. Prima di tutto perché – come tutti sanno bene – non tutto quello che si trova online è scientificamente corretto e verificato. Secondo perché se avete bambini in casa scoprirete che è divertente sfogliare con lui un libro alla ricerca di risposte, e che sfogliando le pagine il piccolo sarà stimolato a fare altre domande. Terzo e non ultimo, perché la prefazione di Stephen Hawking vale quanto il libro stesso. Lo scienziato pone due domande basilari: "Perché siamo qui, da dove veniamo", e riassume con il suo stile asciutto e leggero il percorso scientifico che ci ha portato a sapere quello che sappiamo oggi, e le domande che restano ancora aperte.

IMG 20180323 125451

Manca un unico aspetto da considerare. A chi è indirizzato il libro. Non è un libro per bambini: il linguaggio è articolato, nelle pagine con le spiegazioni più corpose c'è quasi esclusivamente testo. È un libro per lettori dall'adolescenza in poi che abbiano l'unico requisito di una grande curiosità che vogliono soddisfare acquisendo informazioni corrette. Che si parli di socializzazione (perché abbiamo bisogno degli amici, perché facciamo i funerali), di alimentazione (cibi crudi e cotti, sbornie) di musica, e di molto altro, qui troverete una collezione intrigante di curiosità che pochi sanno, al posto di noiose spiegazioni accademiche. Se poi vorrete usarlo per rispondere alle domande dei bambini va benissimo: vi basterà riassumere le chicche contenute!

IMG 20180323 111126
Ricordate la vecchia enciclopedia delle domande e delle risposte?

Per vedere tutti gli altri libri recensiti in questa rubrica fate clic qui.


Tom's Consiglia

Se cercate un'edizione simile, che sia però fruibile dai bambini dai 4 anni di età, consigliamo Scienza e invenzioni, che contiene 200 domande su invenzioni, scoperte importanti per la nostra vita quotidiana e molto altro.