Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Home Cinema

Un OLED a struttura ibrida per TV e schermi migliori

Universal Display Corporation (UDC) ha sviluppato una nuova struttura di AMOLED che potrebbe aumentare la durata di vita e il color gamut degli schermi. Questa soluzione, secondo l'azienda, consentirebbere anche di semplificare e rendere più conveniente la produzione di grandi pannelli.

UDC BY1

L'idea è quella di usare un subpixel blu di grandi dimensioni (la dimensione è necessaria per via della degradazione) accompagnato da un subpixel giallo che sostituisce il rosso e il verde. Al fine di garantire una visione corretta dei colori UDC applica dei filtri rossi e verdi su una parte del subpixel giallo, il quale è quindi in grado di riprodurre direttamente luce gialla.

Questa soluzione permette di produrre un gamut più ampio laddove sono necessari colori saturi. Al contrario, quando non sono necessari colori puri, la luce può essere emessa dal giallo, e c'è una perdita di luce contenuta nei filtri.

UDC BY2

La tecnica permette anche di ridurre lo spazio usato per linee bus e TFT, in quanto sono necessari solo due subpixel per pixel. Questo cambiamento da solo porta il rapporto di apertura potenziale di un subpixel blu dall'8% al 15% e questo rappresenta un aumento della durata di vita di 3,3 volte rispetto all'architettura RGB.

UDC BY3

UDC può sta lavorando ad altri modi di configurare i pixel per rendere il tutto ancora più semplice. In primo luogo, depositando i colori differentemente, in linee alternate, è possibile depositare quattro subpixel alla volta, riducendo al minimo la precisione necessaria nella maschera o aprendo la strada (potenzialmente) ad altri metodi di deposizione. Questa soluzione incrementerebbe il rapporto di apertura del blu al 19%, moltiplicando la durata di vita 4,8 volte (grazie alla riduzione della densità del blu).

LG OLED 4K 65 65EC970 LG OLED 4K 65" 65EC970