Tom's Hardware Italia
e-Gov

Un trojan blocca il downloading P2P

Mancava solo il malware anti-pirateria: utenti Pirate Bay e Mininova preoccupati

Un nuovo trojan, denominato Troj/Qhost-AC, sta seminando panico nelle comunità P2P di Pirate Bay e Mininova. In pratica una volta infettato il proprio pc blocca ogni operazione di download peer-to-peer. In dettaglio Troj/Qhost-AC edita i file di host di Windows reindirizzando all'indirizzo IP 127.0.0.1 (localhost), e attiva popup che mostrano la scritta "il downloding è sbagliato".

Sophos, che ha individuato per prima il malware, ha confermato che si tratta di qualcosa di anomalo poiché non era mai stato rilevato nessun trojan capace di bloccare le operazioni di sharing in ambiente BitTorrent.

Ovviamente tutti si chiedono chi possa essere l'esecutore e magari il mandante. La risposta più scontata mette in gioco MPAA, RIAA e le altre associazioni anti-pirateria… ma senza prove si rischiano ulteriori denunce.

Fortunatamente per risolvere ogni problema causato dal trojan è sufficiente intervenire sui file di host: qui le istruzioni.