Spazio e Scienze

Un’AI per amica: come l’intelligenza artificiale sta cambiando la relazione fra il business e i dati

Secondo uno studio pubblicato da Dresner Advisory, nel 2018 il 60% degli executive manager e più del 50% dei Sales team adotta e utilizza frequentemente soluzioni di Business intelligence.

L’esigenza di dare valore ai dati che le organizzazioni raccolgono ogni giorno, spesso senza un focus preciso, non è più un semplice trend passeggero ma una reale opportunità per ottenere risultati misurabili. Quanto costa però in termini di tempo e di risorse “domare” i dati in possesso della nostra azienda, individuando il filo rosso che ci porterà a compiere la decisione giusta?

È qui che entra in gioco l’intelligenza artificiale, tecnologia in grado di semplificare questi passaggi, rendendo l’accesso e la interpretazione dei dati sempre più veloce, trasparente e aperta a tutti.

È con questa visione, rivoluzionare il rapporto fra persone e dati, che è nata iGenius, AI company dal cuore italiano che può contare su un team di 100 persone e su 4 sedi in Italia, California, Regno Unito e Svizzera. Selezionata fra le top AI startup al Web Summit di Lisbona e membro della Silicon Valley Organization, iGenius ha sempre mantenuto una forte identità italiana.

“Per noi l’Italia si è rivelata un ecosistema ideale,” – ci racconta Uljan Sharka, CEO e fondatore – “soprattutto per il capitale umano: la qualità del lavoro in Italia è talmente elevata che ci ha permesso di attrarre numerosi talenti provenienti anche dall’estero. Ogni membro del nostro team è un imprenditore grazie a un programma di Stock On Milestone che si eroga in modo proporzionale alla crescita della società, valorizzando l’eccellenza”.

Grazie a una serie di collaborazioni con partner come Google, Facebook e Linkedin, iGenius ha creato crystal, l’advisor virtuale per la business intelligence.

Grazie all’Applied AI, l’intelligenza artificiale applicata alla risoluzione di problemi nel mondo reale, crystal può collegarsi a qualsiasi fonte di dati (CRM, Sales, Marketing, IoT), individuare correlazioni e opportunità e comunicarle nella maniera più naturale che conosciamo, conversando come un collega alla nostra scrivania.

iGenius sarà presente alla tappa internazionale di Smau, che si terrà a Milano dal 23 al 25 ottobre, con i seguenti appuntamenti:
Martedì 23 ottobre alle ore 11:00, presso l’Arena Digital Trends, Gabriel Cismondi, COO, terrà un workshop dal titolo “Dall’AI alla Z: come l’intelligenza artificiale semplifica le relazioni fra uomini e dati”.

Gli esperti di iGenius saranno invece a disposizione durante le tre giornate presso lo stand E 18 nel Padiglione 4 per spiegare tutte le le funzionalità di crystal.