Criptovalute

Venezuela, borse di studio per chi frequenterà corsi di formazione crittografica?

José Alejandro Terán, l’aspirante governatore che rappresenta il partito di governo del Venezuela, ha promesso di offrire borse di studio per i cittadini interessati a unirsi al Centro di formazione tecnica per l’estrazione e l’amministrazione di risorse crittografiche digitali. L’iniziativa fa parte del programma La Guaira Digital, che mira a accelerare la crescita e indurre la stabilità economica nel paese.

Il centro di formazione di Terán fornirà una formazione specializzata ai borsisti in token non fungibili (NFT), mining e trading di criptovalute. Inoltre, l’unità sarà supportata da quattro entità, vale a dire la Soprintendenza Nazionale dei Criptoasset, Axie Infinity Academy, il gruppo politico Independientes con Terán e i giovani del Partito Socialista Unito del Venezuela (JPsuv).

Oltre alle iniziative di borse di studio per l’apprendimento delle criptovalute, il candidato a governatore prevede la generazione di “mille posti di lavoro”. Terán ha anche promesso che la formazione, alimentata dall’accademia Axie Infinity, includerà l’installazione e la riparazione di reti e l’estrazione di criptovalute e il trading di criptovalute. Secondo i dati provenienti da Chainalysis, il Venezuela si trova come il settimo paese nel Global Crypto Adoption Index.