Tom's Hardware Italia
Streaming e Web Service

ViacomCBS, nasce un nuovo colosso dei media da 30 mld di dollari

Sta per nascere ViacomCBS, un colosso dei media da 30 miliardi di dollari frutto della fusione di Viacom e CBS.

CBS e Viacom hanno trovato un accordo sulla fusione che farà nascere una delle media company più grandi al mondo con un valore complessivo stimato in circa 30 miliardi di dollari. Il colosso si chiamerà ViacomCBS ma ci vorranno ancora dei mesi per stabilire ogni dettaglio. L’attuale CEO di Viacom, Bob Bakish, diventerà il responsabile della nuova struttura.

“Oggi segna un giorno importante per CBS e Viacom, in quanto uniamo le nostre risorse e capacità complementari e diventiamo una delle poche aziende con l’ampiezza e la profondità di contenuti e la capacità di plasmare il futuro del nostro settore”, ha detto Bakish in una stampa pubblicazione. “La nostra capacità unica di produrre contenuti premium e popolari per il pubblico globale su vasta scala – per le nostre piattaforme e per i nostri partner in tutto il mondo – ci consentirà di massimizzare la nostra attività per oggi, posizionandoci in testa per gli anni a venire.”

ViacomCBS avrà la forza di contrastare i progetti di colossi come WarnerMedia, NBCUniversal, Amazon, Apple, Disney e Netflix.  Bisogna infatti ricordare che lo storico colosso televisivo CBS potrà godere del portfolio di contenuti di Viacom e giocarlo su più piattaforme, come quelle streaming CBS All Access e Pluto TV. Considerato tutto in pratica si parla di un unico cappello su Showtime, Nickelodeon, MTV, BET, Comedy Central e Paramount Network.

In sintesi la potenza di fuoco consta in 140mila episodi di serie TV, 3600 film (fra cui le franchise Star Trek e Mission Impossible), capacità di produzione in 5 continenti con 750 nuove serie già ordinate o in fase di realizzazione, capacità di investimento annuale di 13 miliardi di dollari, potenziale copertura globale di 4,3 miliardi di abbonati in 180 paesi e leadership nel mercato statunitense della tv via cavo.

“Sono davvero entusiasta di vedere che queste due grandi aziende si uniscono per poter realizzare l’incredibile potere dei loro asset combinati. Mio padre ha detto una volta ‘il contenuto è re’ e non è mai stato così vero come oggi. Attraverso la passione condivisa di CBS e Viacom per i contenuti premium e l’innovazione, istituiremo un’organizzazione multimediale di livello mondiale, multipiattaforma, ben posizionata per crescere in un’industria in rapida trasformazione”, ha commentato Shari Redstone, vicepresidente dei consigli di amministrazione, CBS e Viacom.