Telco

Vodafone compra Unitymedia, un grande business via cavo

Vodafone si candida a consolidare la sua leadership nel mercato europeo con l'acquisizione di Unitymedia, la società tedesca del gruppo statunitense Lyberty Global, e delle controllate in Germania, Repubblica Ceca, Ungheria e Romania. Unitymedia è un operatore via cavo che fornisce servizi triple-play, quindi TV, connettività e telefonia.

Si parla di un investimento di 18,4 miliardi di euro, il più grande per Vodafone dal lontano 2000 quando con 190 miliardi acquisì la tedesca Mannesmann. La statunitense Liberty Global continuerà a operare in Europa gestendo le sue filiali nel Regno Unito e in Svizzera.

16 1437040571 india continues access vodafone network intercept calls2 07 1475843811

Permane comunque l'incognita antitrust, poiché soprattutto in Germania la concentrazione di assett di Liberty Global e Vodafone potrebbero generare effetti collaterali sulla concorrenza.

"Vodafone diventa il maggior proprietario di reti di nuova generazione (NGN) in Europa con 54 milioni di abitazioni già collegate via cavo e via fibra e 110 milioni di case e uffici raggiunti attraverso le NGN", puntualizza la nota ufficiale Vodafone.

"In particolare in Germania Vodafone crea dall'aggregazione con Unitymedia un temibile concorrente a Deutsche Telekom con i numeri per accelerare le ambizioni digitali del governo tedesco e per portare connessioni Gigabit a circa 25 milioni di case (il 62% delle famiglie del Paese) entro il 2022, diventando così un secondo fornitore nazionale forte di infrastrutture digitali nel mercato tedesco".