Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Telco

Vodafone Fibra ma senza Telecom Italia: posa in 50 città

Vodafone a breve offrirà il suo servizio fibra. Sì, è vero oggi dispone già di un'offerta a 100 Mbps in 63 città – soprattutto Nord Italia – ma secondo Il Sole 24 Ore vi sarà il progressivo abbandono dell'infrastruttura di Telecom Italia.

Vodafone

In pratica Vodafone Italia avrebbe avviato un progetto di implementazione della rete basato sull'architettura Fttc (Fiber to the cabinet): la fibra parte dalle centrali e arriva ai cabinet di quartiere, dopodiché si frutta il comune rame che giunge negli appartamenti. Installerà i propri "armadi" in una cinquantina di città con l'obiettivo di fornire servizi broadband ad alta qualità. Si parla di prestazioni superiori ai 70 Mbps.

Il progetto, che rientra nel Piano Spring varato a novembre 2013, dovrebbe consentire all'operatore una strategia commerciale più aggressiva e concorrenziale. Da rilevare comunque che l'azienda è aperta a partnership di valore, come nel caso di Metroweb a Milano e in futuro Bologna. Nel capoluogo lombardo l'architettura Ftth (Fiber-to-the-home) consente prestazioni ancora più alte (100 Mbps quasi reali), ma il costo più elevato si riflette sui margini dei ricavi e riduce le manovre sui listini.

Sul fronte 4G Vodafone si prepara a importanti annunci. Ormai ha quasi raggiunto la soglia dei 2mila comuni. Fra qualche settimana ne sapremo di più.