Telco

Vodafone supera quota 3 milioni di clienti residenziali, di cui 1,8 su fibra

Vodafone ha confermato di aver superato quota 3 milioni di clienti su rete residenziale, di cui 2,8 milioni in banda larga in crescita del 8,3% rispetto allo stesso semestre dell’anno precedente (+218.000). Complessivamente i clienti che hanno scelto la fibra Vodafone sono 1,8 milioni.

“I servizi in fibra di Vodafone raggiungono oggi oltre 21 milioni di famiglie e imprese, di cui 7 milioni di unità immobiliari attraverso la propria rete ultrabroadband e la partnership strategica con Open Fiber”, spiega l’operatore nella nota ufficiale. “L’accordo con Open Fiber, già in essere in 271 città, è stato esteso a luglio ai 7.635 comuni delle ‘aree bianche’ con l’obiettivo di raggiungere oltre 19 milioni di unità immobiliari in tutta Italia”.

I dati sono stati inseriti nell’ultima comunicazione relativa al primo semestre 2019, terminato il 30 settembre. I ricavi da servizi sono stati di 2.424 milioni di euro, in calo del 3,5% rispetto allo stesso semestre dell’anno precedente (Q1: -3,8%, Q2: – 3,2%); l’EBITDA è pari a 1.006 milioni di euro (-3,5%). I ricavi sa servizi di rete fissa invece sono cresciuti del 9,2%.

La performance del semestre risulta ancora influenzata dalle dinamiche competitive sul segmento mobile, compensate in parte dalla crescita dei ricavi e della base clienti di rete fissa”, sottolinea Vodafone.

Sul fronte mobile bisogna sottolineare che la rete 4.5G è ormai disponibile in 227 città, di cui 28 a 1 Gigabit al secondo. La copertura della rete 4G raggiunge il 98,3% della popolazione in 7.399 comuni, di cui 3289 in 4G+. Mentre per quanto riguarda la 5G il servizio è attivo a Milano e 28 comuni dell’area metropolitana, Roma, Torino, Bologna e Napoli, a cui seguiranno le prime 100 città italiane e principali località turistiche entro il 2021. Vodafone ha inoltre reso disponibile il roaming 5G per i clienti 5G Vodafone in Germania, Spagna, Gran Bretagna e Italia.

Prosegue inoltre la sperimentazione 5G a Milano e area Metropolitana: Vodafone sta ultimando i 41 progetti 5G , di cui 39 già realizzati. Tra questi per la prima volta in Italia sono stati presentati l’intervento di chirurgia da remoto e le prime soluzioni di guida assistita su rete 5G. Sempre a Milano, grazie al 5G di Vodafone, è stata giocata la prima finale di eSport live su rete 5G in Europa.

Non meno importante l’accordo siglato con TIM a luglio per la condivisione della componente attiva della rete 5G, della rete 4G e l’ampliamento dell’attuale accordo di condivisione delle infrastrutture di rete passiva. TIM e Vodafone integreranno le rispettive infrastrutture passive di rete in INWIT, dando vita alla più grande Towerco italiana e la seconda in Europa con oltre 22.000 torri. L’operazione sarà perfezionata una volta ottenute le autorizzazioni necessarie.

“ho., il secondo brand di Vodafone, che risponde alle esigenze di clienti interessati ad una offerta essenziale, ha raggiunto 1,4 milioni di clienti”, ricorda l’operatore.